in ,

Il mascara migliore? Tipologie e consigli pratici per scegliere quello giusto

Quando si è alle prese con l’acquisto di un mascara, non è mai facile districarsi tra le migliaia di cosmetici e le numerose tipologie in commercio. Ma soprattutto, a mettere più in crisi è lo scovolino, sottile, incurvato, con setole morbide, con setole dure e chi più ne ha più ne metta. Ecco quindi qualche consiglio utile che vi permetterà di fare ordine nelle idee riguardante questo problematico cosmetico…

I mascara in commercio sono in genere di tre tipologie, volumizzante, incurvante e allungante. Il mascara volumizzante è appunto indicato per dare volume alle ciglia sottili e chiare, intensificando così lo sguardo. Lo scovolino corrispondente può avere una forma ergonomica, come nel caso dello scovolino a clessidra, oppure avere una base larga che man mano si restringe. Ancora più ergonomica è la forma dello scovolino nel mascara incurvante, ideale per tirare su le ciglia in pochi passaggi.

Il segreto del mascara incurvante è non soltanto nello scovolino ma nel prodotto stesso, il quale non soltanto volumizza le ciglia ma fissa le ciglia generalmente dritte in una posizione più curva verso l’alto. E, per finire, il mascara allungante si caratterizza per la presenza di una sorta di pettinino, in grado di estendere le ciglia e renderle più voluminose, ed è per questo consigliato a chi vuole guadagnare qualche centimetro di lunghezza ed uno sguardo magnetico.

Photo credit: puhhha/Shutterstock

 

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

Raffaella Fico gossip

Raffaella Fico accavalla le gambe come Sharon Stone: fan in visibilio

pranzo ferragosto 2016

Pranzo veloce e leggero, ricette: pasta al pesto biologico in 15 minuti