in

Il meglio di Almodovar, da stasera 2 settembre 2013, su Iris: rassegna imperdibile

Iris, canale televisivo in chiaro dedicato al cinema d’autore da stasera, lunedì 2 settembre, riprende a volgere il proprio sguardo ai capolavori impressi su pellicola. Una retrospettiva dedicata al doppio premio Oscar Pedro Almodóvar inaugura “Director’s Cut”, nuova rassegna di Iris dedicata ai più grandi registi del panorama mondiale. In onda dal 2 settembre, ogni lunedì, in prima serata, l’omaggio apre con il melò-noir “La Mala Educación”, scritto da Almodóvar nel corso di dieci anni e presentato fuori concorso al Festival di Cannes 2004.

iris

Dopo aver conquistato le statuette per “Tutto su mia madre” (Miglior film straniero) e “Parla con lei” (Miglior sceneggiatura originale), il regista realizza una nuova iperbolica e scandalosa pellicola, che “El Mundo” definisce «film bomba».A tratti autobiografico, “La Mala Educación” è un opera che parla di uomini che diventano donne, doppie identità, vendetta e morte. Brilla nel cast, l’attore messicano Gael Garcìa Bernal, già premio Mastroianni a Venezia per “Y tu mamà tambien” di Alfonso Cuaròn.

Fra i futuri appuntamenti di “Director’s Cut: Almodóvar” spicca la prima  visione in chiaro del noir, al limite dell’horror, “La pelle che abito”, con Antonio Banderas ed Elena Anaya. Fra le altre opere in locandina, il commovente dramma “Parla con lei” e le pellicole in cui primeggia la musa del regista Penelope Cruz, “Carne tremula”, “Volver” e “Abbracci Spezzati”.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

I problemi cardiaci vanno in vacanza insieme a noi

The Zero Theorem

Mostra del Cinema Venezia 2013: il mondo d’oggi secondo Terry Gilliam