in

Il miele fa bene alla salute: proprietà e benefici

Utilizzato da diverse civiltà sin dall’antichità, definito “cibo degli dei’’ ha tramandato i suoi poteri curativi e le sue azioni terapeutiche ai nostri giorni.

Esso viene ottenuto dalla trasformazione del nettare delle api e in passato veniva utilizzato come vero e proprio farmaco, viene utilizzato oggi per vari scopi e più frequentemente in cucina per la preparazione delle più svariate pietanze: dagli antipasti ai secondi piatti, ai formaggi ai dolci. E’ ricco di acqua, glucosio, fruttosio, sali minerali e proteine ed è per questo che viene consigliato solitamente ai bambini.

le proprieta del miele

Le proprietà benefiche del miele sono davvero numerosissime infatti il ‘’nettare d’oro’’ possiede proprietà emollienti, disintossicanti, ed ha un elevatissimo contenuto energetico essendo costituito da zuccheri semplici quali fruttosio e glucosio, veloci da assorbire.

E così è proprio vero che i “rimedi della nonna” sono sempre efficaci: il miele viene utilizzato infatti per alleviare il mal di gola, raffreddore o bronchiti, ma è considerato benefico anche per il fegato, sul quale svolge un’azione fortemente disintossicante; inoltre sembra svolgere un’azione sedativa e calmante, molto utili per l’insonnia e presenta un’azione antimicrobica e antisettica.

D’arancio, di castagno, di more o di tiglio: ce ne sono davvero tantissimi tipi… il miele risulta essere il re della nostra tavola e un farmaco a base naturale, privo o molto povero di effetti collaterali.

Seguici sul nostro canale Telegram

Benvenuto Presidente

Stasera in diretta Tv: Le Iene, Presa Diretta, Un Medico in Famiglia, Karol