in ,

Il Paradiso delle signore anticipazioni puntata 15 Dicembre 2015: la pietra dello scandalo

Cosa accadrà nella terza puntata de Il Paradiso delle signore, la nuova fiction di Rai 1 in onda martedì 15 dicembre 2015 subito dopo Affari Tuoi? Quale sarà la pietra dello scandalo? Dopo aver superato le primissime difficoltà al Paradiso delle signore, anche grazie ai consigli di Vittorio, dopo aver fatto i conti con l’arrivo di suo padre a Milano e con chi voleva farla accusare di furto in negozio, Teresa dovrà affrontare nuove difficoltà, ma anche i suoi nuovi “amici” saranno nell’occhio del ciclone. Sia Pietro (Giuseppe Zeno) che Vittorio (Alessandro Tersigni), rischieranno grosso. La pietra dello scandalo, però, saranno i bikini messi in vetrina al Paradiso delle signore da Vittorio.

Ebbene nella terza puntata de Il Paradiso delle signore, Teresa dopo aver incontrato, nella puntata precedente, Giuseppe, suo padre, giunto nella città lombarda per riportare la figlia in Sicilia dove il suo fidanzato Salvo l’aspetta a braccia aperte a patto che lei si scusi per essere scappata, dopo essere riuscita a scampare al piano malefico di Monica (Margherita Laterza) che voleva farla accusare di furto, dopo essere stata richiamata al lavoro, perché tutti speravano che lei tornasse in negozio, la giovane siciliana troverà nuovo pane per i suoi denti.

Grazie a Teresa, Pietro incontrerà un industriale tessile di Biella per acquistarne la fabbrica e per migliorare la sua situazione economica nonostante i mille problemi. Vittorio, nel mentre, però, deciderà di esporre i bikini in vetrina, ma l’iniziativa gli si ritorcerà contro. Scoppierà un vero e proprio scandalo per colpa della settimana del Sud e interverranno addirittura i carabinieri.

startup italia open summit vislab

Startup Italia, Vislab vince la prima edizione dell’Open Summit

Pensioni 2017 news: flessibilità, Lavoro di cura, donne qui risposte darà il Governo?

Riforma pensioni 2016 ultime novità: rinviati gli emendamenti su Opzione Donna, lavoratori precoci ed esodati