in

Il peccato e la vergogna 2 anticipazioni terza puntata 14 gennaio: uccisa Elsa Pinker

Non ha freni la furia omicida di Nito Valdi, il personaggio interpretato da Gabriel Garko nella fiction di Canale 5 “Il peccato e la vergogna 2”. Nella terza puntata, in onda martedì 14 gennaio, l’ex Giubba Nera porterà a termine il suo piano: rapire Carmen Fontamara, la donna da cui è follemente ossessionato, ed il piccolo Valerio. Il bambino è frutto dell’abuso subito dalla Fontamara in carcere: la donna è stata violentata proprio da Valdi con l’obiettivo di avere un figlio da lei.

elsa pinker il peccato e la vergogna 2

Prima di realizzare il suo piano, Nito Valdi miete però altre vittime: la prima a morire è Norma, la migliore amica di Elsa Pinker, uccisa perché ad un passo dalla verità sull’identità di Nito Valdi. Seconda vittima di Valdi è proprio la bella Elsa Pinker, non prima di derubarla di tutto il suo denaro. Valdi ha, infatti, sedotto la ricca banchiera, fingendosi un ex deportato, per impossessarsi del suo ingente patrimonio.

Sterminata la servitù in casa della Pinker, Nito vuole ora fare terra bruciata intorno ad Elsa per renderla una donna sola e vulnerabile. La donna, però, scopre chi si nasconde dietro le vesti del suo amato Davide. Ed ovviamente, Nito Valdi non avrà alcuna pietà nei suoi confronti. Liberatosi di Elsa e diventato ricchissimo grazie al denaro versato dalla donna sul suo conto, Nito può ora realizzare il suo sogno malato: fuggire in Sud America insieme a Carmen e al figlio Valerio.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

gabriel garko news incidente

Gabriel Garko perseguitato delle fans: “Una donna voleva il mio sperma”

Anticipazioni Beautiful martedì 14 gennaio: Bill e Brooke rinunciano ai loro sentimenti