in ,

Il primo nato dell’anno: il 2016 inizia con Lavinia

Come da tradizione il 1° gennaio si ricercano con curiosità i primi nati dell’anno, venuti al mondo nelle ore dopo la mezzanotte del 31 dicembre mentre tutti gli altri festeggiavano per l’arrivo del nuovo anno. Il 2016 si è aperto con la nascita allo scoccare dei dodici rintocchi a Prato da mamma Giada e papà Andrea; si tratta di una femminuccia di nome Lavinia, nata di 3.040 kg all’Ospedale Santo Stefano. Solo pochi minuti hanno distanziato la nascita all’ospedale di Piario (Bergamo) di Carlotta, di Marco Filippo a Roma, di Josef a Vipiteno in Trentino Alto Adige e di Tommaso a Torino.

La nascita come primo bambino dell’anno non era certamente prevista per Lavinia che, come hanno spiegato mamma Giada e papà Andrea, doveva nascere il 10 gennaio. “Sono venuta in ospedale il 30 dicembre per un controllo e mi hanno ricoverato perché mi si era rotto il sacco. Il travaglio però è iniziato alle 21.30, dell’ultimo dell’anno.”

C’è chi invece per pochi minuti ha chiuso il 2015. Lin Angelica infatti è nata alle 23:42 con parto cesareo all’ospedale Sant’Anna di Torino e pesa 3.470 kg. Lin Angelica, che ha una sorellina di 6 anni, è figlia di una coppia cinese che lavora a Torino nella ristorazione.

Credit Foto: Hannamariah / Shutterstock

Contratto a progetto

A cosa fare attenzione quando si firma un contratto di lavoro

Influenza suina Cina

Influenza suina: nuovo ceppo in arrivo dalla Cina, si teme pandemia