in ,

Il ristoratore italiano Domenico Antonio Battista ucciso a colpi di pistola davanti al proprio ristorante in Germania

Un ristoratore italiano originario della zona di Vasto, nella provincia di Chieti, è stato ucciso sabato notte, alle 23.55 davanti al proprio locale in Germania. Domenico Antonio Battista, 51 anni, è stato ucciso da quattordici colpi di pistola vicino al ristorante La Casa di Nierstein, in Renania, che gestiva da 17 anni insieme al fratello Mario.

La polizia ha arrestato un 36enne del posto di origine italiana, sospettato di essere l’assassino. Finora, interrogato dagli inquirenti, il presunto killer si è avvalso della facoltà di non rispondere. Gli investigatori cercano testimoni che abbiano assistito al cruento omicidio, di cui per adesso si ignora il movente.

Dall’Italia la mamma Concetta lancia il suo appello: “Voglio sapere la verità sulla morte di mio figlio Domenico; nessuno me lo può ridare, ma voglio sapere perché lo hanno ucciso in questo modo“. Decine i commenti di amici e conoscenti sul profilo Facebook dell’uomo.

Andrea Loris Stival perquisizione all'interno dell'abitazione

Omicidio Andrea Loris Stival: perquisizione in casa della vittima, portato via il fratellino

Andrea Loris Stival perquisizione all'interno dell'abitazione

Andrea Loris Stival ultimi aggiornamenti: clamoroso ribaltone, mai sceso dalla macchina