in

Il Santo del giorno 11 ottobre: San Giovanni XXIII

Il Santo del giorno 11 ottobre è San Giovanni XXIII, il “Papa Buono”. Papa Giovanni XXIII, nato Angelo Giuseppe Roncalli, è stato il 261º vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica. Il nome Giovanni deriva dall’ebraico e vuol dire “misericordioso”. È patrono dell’Esercito Italiano. Nelle immagini sacre è spesso raffiugrato con quattro simboli: abito corale papale, abito talare papale, triregno, paramenti liturgici. Il suo martirologio romano recita: «A Roma, beato Giovanni XXIII, papa: uomo dotato di straordinaria umanità, con la sua vita, le sue opere e il suo sommo zelo pastorale cercò di effondere su tutti l’abbondanza della carità cristiana e di promuovere la fraterna unione tra i popoli; particolarmente attento all’efficacia della missione della Chiesa di Cristo in tutto il mondo, convocò il Concilio Ecumenico Vaticano II».

Leggi anche –> Il Santo del giorno 10 ottobre: San Daniele Comboni

Il pontificato di San Giovanni XXIII

San Giovanni XXIII nacque a Sotto il Monte, nel bergamasco, il 25 novembre 1881 ed era figlio di poveri mezzadri. Divenne prete il 10 agosto 1904 e per quindici anni insegnò in un seminario a Bergamo, dove svolgeva anche il ruolo di segretario del vescovo. Allo scoppio della prima guerra mondiale fu chiamato alle armi come cappellano militare. Inviato in Bulgaria e in Turchia come visitatore apostolico, nel 1944 fu nominato Nunzio apostolico a Parigi, per diventare poi nel 1953 Patriarca di Venezia. Il 12 gennaio 1953 venne nominato cardinale. Dal 28 ottobre 1958 al 3 giugno 1963 fu Papa della Chiesa Cattolica. Avviò nel 1961 il Concilio Vaticano II, con unico scopo quello della ricerca dell’unità e della pace nel mondo. Nel suo breve ma intenso pontificato, durato poco meno di cinque anni, riuscì a farsi amare dal mondo intero e a farsi conoscere con l’appellativo di “Papa Buono”. A causa di un tumore morì il 3 giugno 1963 e le sue spoglie riposano nella Basilica di San Pietro a Roma.

Il culto del Santo del giorno

San Giovanni XXIII fu dichiarato beato da Giovanni Paolo II il 3 settembre 2000. La sua canonizzazione è avvenuta il 27 aprile 2014 ad opera di Papa Francesco. È stata stabilita come unica data a livello universale per la sua festa l’11 ottobre. Ai fini della beatificazione, la Chiesa cattolica ritiene necessario un miracolo: nel caso di Giovanni XXIII, ha ritenuto miracolosa la guarigione improvvisa, avvenuta a Napoli il 25 maggio 1966, di suor Caterina Capitani, affetta da una gastrite ulcerosa emorragica. La suora, dopo aver pregato papa Giovanni XXIII insieme alle consorelle, avrebbe avuto una sua visione, seguita dalla subitanea guarigione. In seguito la Consulta Medica della Congregazione per le Cause dei Santi dichiarò la guarigione miracolosa. Per la sua canonizzazione le Poste italiane stamparono un francobollo a lui dedicato.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 9 ottobre: San Dionigi e compagni

Justine Mattera su Instagram in intimo e tacchi a spillo: «Supersonica!»

Carpi incidente, podista travolto e ucciso: investito tragicamente da due auto