in

Il Santo del giorno 14 novembre: San Lorenzo O’Toole

Il Santo del giorno 14 novembre è San Lorenzo O’Toole. Lorenzo O’Toole è stato arcivescovo di Dublino. La Chiesa cattolica lo venera come santo. Il nome Lorenzo deriva dal latino e significa “abitante, nativo di Laurento”, uno dei più antichi centri urbani preromani del Lazio. Nelle immagini sacre è spesso raffigurato con un bastone pastorale, simbolo della sua carica ecclesiastica. Il suo martirologio romano recita: «A Eu nella Normandia, in Francia, transito di san Lorenzo O’Toole (Lorcan Ua Tuathail), vescovo di Dublino, che, nonostante le difficoltà del suo tempo, promosse strenuamente l’osservanza della disciplina della Chiesa e, impegnato a riportare la concordia tra i príncipi, passò alla gioia della pace eterna mentre si recava da Enrico re d’Inghilterra».

Leggi anche –> Il Santo del giorno 13 Novembre: Sant’Omobono di Cremona

La vita di San Lorenzo O’Toole

San Lorenzo O’Toole nacque da una nobile famiglia irlandese nel 1128. Studiò presso l’abbazia di Glendalough e nel 1154 ne divenne abate. Nel 1162 fu eletto arcivescovo di Dublino: svolse un’intensa azione riformatrice imponendo la vita comune del clero e dando una nuova regola ai canonici del capitolo cattedrale. Fece da mediatore tra gli irlandesi e gli invasori anglo-normanni. Nel 1173, assieme ad altri vescovi irlandesi, intervenne al terzo sinodo Lateranense. Si recò come ambasciatore in Inghilterra per incontrare Enrico II ma questi, nel 1180, lo esiliò in Normandia. Morì a Eu presso il monastero dei Canonici regolari della Congregazione di San Vittore nel 1180.

Il culto del Santo del giorno

Papa Onorio III canonizzò San Lorenzo O’Toole l’11 dicembre 1225. Oggi, 14 novembre, si ricordano anche altri Santi: Sant’ Antigio, San Clementino, San Dubricio, San Giocondo di Bologna, San Giovanni da Traù, Sant’ Ipazio di Gangra, San Modanic di Scozia, Santi Nicola Tavelic, Stefano da Cuneo, Deodato Aribert da Ruticinio e Pietro da Narbona Sacerdoti francescani, San Rufo di Avignone, San Serapio, San Siardo, San Sidonio Abate di Saint Saëns, Santo Stefano Teodoro Cuénot e Santa Veneranda.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 12 Novembre: San Giosafat Kuncewycz

Venezia, una donna cammina per la calle nuda: “Siamo rimasti in mutande”

Lara Comi arrestata, l’ex europarlamentare di Forza Italia accusata di tangenti