in

Il Santo del giorno 18 giugno: San Gregorio Giovanni Barbarigo

Il Santo di oggi, 18 giugno, è San Gregorio Giovanni Barbarigo. Gregorio Giovanni Barbarigo è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano. E’ venerato come santo dalla Chiesa cattolica. Il nome Gregorio deriva dal greco è significa colui che risveglia. Nelle immagini sacre è rappresentato con il bastone pastorale, simbolo della sua carica ecclesiastica. Il suo martirologio romano recita: «A Padova, san Gregorio Barbarigo, vescovo, che istituì il seminario per i chierici, insegnò il catechismo ai fanciulli nel loro dialetto, celebrò un sinodo, tenne colloqui con il suo clero e aprì molte scuole, dimostrandosi generoso con tutti, severo con se stesso». 

Leggi anche –> Il Santo del giorno 17 giugno: San Ranieri di Pisa

La vita di San Gregorio Giovanni Barbarigo

San Gregorio nacque a Venezia il 16 settembre 1625 in una ricca e influente famiglia. Il padre lo guidò nello studio delle scienze belliche e delle scienze naturali e gli fece completare un corso di diplomazia. All’Università degli Studi di Padova studiò greco, matematica, storia e filosofia. Dopo aver studiato intraprese la strada religiosa e fu ordinato sacerdote il 21 dicembre 1655 all’età di trent’anni. Quando nel maggio del 1656 scoppiò a Roma l’epidemia di peste, il papa lo pose a capo della speciale commissione che aveva il compito di portare soccorso agli appestati. Terminata l’epidemia di peste nell’agosto del 1657, il papa gli offrì il vescovado della importante diocesi di Bergamo. Giunto a Bergamo diede ai poveri tutti i soldi destinati ai suoi festeggiamenti e aumentò la diffusione della stampa religiosa tra il popolo. Il 24 marzo 1664 il papa lo mandò vescovo a Padova, diocesi che guidò per trentatré anni fino alla morte. Si dedicò personalmente ad organizzare le lezioni di catechismo e ad invitare tutti alla celebrazione della Messa. Morì il 17 giugno 1697 e fu esposto e sepolto nella cattedrale di Padova.

Il Culto di San Gregorio Giovanni Barbarigo

San Gregorio Giovanni Barbarigo fu beatificato da papa Clemente XIII il 16 luglio 1761 e canonizzato il 26 maggio 1960 da papa Giovanni XXIII. Ogni anno a Padova nel giorno della memoria liturgica di San Gregorio ricorre la festa del clero padovano. Questa festa ha ormai decenni di tradizione alle spalle. Durante la festa oltre a momenti di preghiera si alternano anche momenti di confronto durante i quali diversi sacerdoti raccontano le loro esperienze.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 16 giugno: Sant’Aureliano di Arles

Francesca De André Instagram, haters scatenati: «Sei una strega cattiva»

Fedez Instagram: «Mi è stata riscontrata una piccola anomalia», lo sfogo sui social