in

Il Santo del giorno 21 agosto: San Pio X

Il Santo di oggi, 21 agosto, è San Pio X, al secolo Giuseppe Melchiorre Sarto. Papa Pio X è stato il 257º vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica dal 1903 al 1914. Il nome Pio deriva dal latino e vuol dire ” devoto, religioso, pietoso”. I suoi simboli sono: l’abito talare papale, l’abito corale papale, il manto papale e il triregno, ovvero una particolare corona utilizzata dai papi a partire dal medioevo sino alla seconda metà del secolo XX come simbolo di sovranità. Il suo martirologio romano recita: «Memoria di san Pio X, papa, che fu dapprima sacerdote in parrocchia e poi vescovo di Mantova e patriarca di Venezia. Eletto, infine, Pontefice di Roma, si propose come programma di governo di ricapitolare tutto in Cristo e lo realizzò in semplicità di animo, povertà e fortezza, promuovendo tra i fedeli la vita cristiana con la partecipazione all’Eucaristia, la dignità della sacra liturgia e l’integrità della dottrina».

Leggi anche –> Il Santo del giorno 20 agosto: San Bernardo di Chiaravalle

La vita di San Pio X

Giuseppe Melchiorre Sarto nacque a Riese il 2 giugno 1853. Ricevette la tonsura nel 1850 ed entrò nel seminario di Padova, grazie a una borsa di studio ottenuta tramite il patriarca di Venezia Jacopo Monico, suo compaesano. Fu ordinato prete nel 1858 dal vescovo di Treviso, Giovanni Antonio Farina, e divenne cappellano della parrocchia di Tombolo. Nel 1867 fu promosso arciprete di Salzano e poi, nel 1875, canonico della cattedrale di Treviso. Il 10 novembre 1884 fu nominato vescovo di Mantova e infine, Patriarca di Venezia. Alla morte di papa Leone XIII il 4 agosto 1903 venne eletto papa dal conclave. Prese il nome pontificale di Pio X. San Pio X rimase sempre semplice e umile e in Vaticano visse parcamente, assistito dalle sorelle, in un appartamento fatto allestire appositamente. San Pio X guidò la Chiesa di Roma fino al 1914 seguendo la tradizione. Pio X morì per una cardiopatia il 20 agosto 1914.

Il culto del Santo del giorno

San Pio X fu beatificato il 3 giugno 1951 e canonizzato il 29 maggio 1954 durante il pontificato di Pio XII. La sua salma è tumulata all’interno della Basilica di San Pietro in Vaticano. È il patrono della Fraternità sacerdotale San Pio X ed è anche compatrono secondario della città di Venezia in ricordo degli anni da Patriarca. Il nuovo calendario liturgico post riforma lo festeggia il 21 agosto, ma prima la sua festa era stata fissata il 3 settembre. La prima Messa nella festa di San Pio X, infatti, fu celebrata il 3 settembre 1955 a Trieste, in occasione del Congresso Nazionale della Federazione Universitaria Cattolica Italiana.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 11 agosto: Santa Chiara d’Assisi

Crisi di governo, Anna Maria Bernini: «La stabilità politica viene solo da nuove elezioni!»

Trump Groenlandia

La Groenlandia non è in vendita: Donald Trump annulla la sua visita in Danimarca