in

Il Santo del giorno 22 agosto: Beata Vergine Maria Regina

Il Santo di oggi, 22 agosto, è la Beata Vergine Maria Regina. Maria Regina è un titolo con cui viene molte volte chiamata ed invocata dalla Chiesa cattolica Maria, Madre di Dio. Maria viene chiamata Regina in vario modo: Regina degli Angeli, Regina dei Santi, Regina del Cielo, Regina della pace, Regina degli Apostoli e Regina dei Martiri. Il nome Maria deriva sia dall’egiziano che dall’ebraico. In egiziano vuol dire “amata da Dio”, invece in ebraico “signora. Il suo martirologio romano recita: «Memoria della beata Maria Vergine Regina, che generò il Figlio di Dio, principe della pace, il cui regno non avrà fine, ed è salutata dal popolo cristiano come Regina del cielo e Madre di misericordia». 

Leggi anche –> Il Santo del giorno 21 agosto: San Pio X

Perché Beata Vergine Maria Regina?

Nel V mistero glorioso del Santo Rosario Maria viene descritta come “Regina del cielo e della terra”. Tre delle preghiere mariane più conosciute dai cristiani invocano Maria con il titolo di Regina, ovvero la Salve Regina, il Regina Coeli e l’Ave Regina Coelorum. Questi titoli trovano spiegazione nel culto secondo il quale la Vergine Madre di Dio è fra tutte le creature di Dio il primo intercessore e la prima mediatrice di grazie in tutto il creato. Nell’arte, l’origine religiosa di questi titoli si riscontra già nei dipinti del XV secolo sull’Incoronazione della Vergine, mentre nella liturgia erano invocati per la pratica esorcistica già nel ‘600. Il nome di Maria era menzionato dopo la Trinità e prima della famiglia dei tre Santi Arcangeli. Dunque il nome Regina che accompagna quello di Maria può essere ricondotto al significato latino del termine. Regina deriva da “regere”, cioè reggere, governare, dominare e guidare. Maria è la prima guida da seguire per poter arrivare a Dio.

Il culto del Santo del giorno

Papa Pio XII istituì la festa dedicata alla Beata Vergine Maria Regina nel 1955 e la fissò al 31 maggio, alla fine del mese mariano, giorno nel quale è ancora celebrata nella forma straordinaria. Per effetto della riforma liturgica invece, nel nuovo calendario del 1969 la memoria obbligatoria della Beata Vergine Maria Regina fu trasferita al 22 agosto, una settimana dopo la festa dell’Assunzione (15 agosto), per sottolineare il legame della regalità di Maria con la sua glorificazione corporea.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 20 agosto: San Bernardo di Chiaravalle

Veronica Maya Instagram, passione al tramonto e “corpo superbo”: «Che meraviglia di lato b»

Castiglione delle Stiviere, folgorazione in cantiere: muratore colpito da scossa di 15 mila volt