in

Il Santo del giorno 23 giugno: San Lanfranco Beccari

Il Santo di oggi, 23 giugno 2019, è San Lanfranco Beccari. Lanfranco è stato un vescovo cattolico italiano. Viene venerato come Santo dalla Chiesa Cattolica. Il nome Lanfranco deriva dal tedesco e vuol dire paese libero, libero nel paese. Nelle immagini sacre è spesso rappresentato con il bastone pastorale simbolo della sua carica ecclesiastica. Il suo martirologio romano recita: «A Pavia, san Lanfranco, vescovo, che, uomo di pace, patì molto per favorire la riconciliazione e la concordia nella città». 

Leggi anche –> Il Santo del giorno 22 giugno: San Tommaso Moro

La vita del Santo di oggi

Sulla vita del Santo di oggi, 23 giugno, si hanno pochissime informazioni. San Lanfranco Beccari fu consacrato vescovo di Pavia da papa Alessandro III nel 1159. È ricordato nella storia della Chiesa cattolica per essere stato un difensore dei diritti ecclesiastici nei confronti dei potere civile. Nel 1181 abbandonò Pavia per Roma, dove trovò rifugio presso il papa. Stanco di lottare, tornò nel suo paese, ma per ritirarsi presso un monastero nelle vicinanze della città. La Chiesa cattolica lo festeggia il 23 giugno, presunto giorno della sua morte, avvenuta nel monastero vallombrosano del Santo Sepolcro. Grazie all’opera di San Lanfranco venne eretto a fianco della chiesa di Gropello, nel 1180, l’Ospedale dei pellegrini detto poi ospedale dei Santi Giorgio e Lanfranco. Nacque per garantire assistenza a pellegrini e viandanti e per elargire elemosine. A Lanfranco è dedicata  l’omonima chiesa di San Lanfranco a Pavia.

Corpus Domini

Oggi, 23 giugno 2019, ricade anche la festa del Corpus Domini. Il Corpus Domini è una delle principali feste dell’anno liturgico della Chiesa cattolica. Si celebra il giovedì successivo alla festa della Santissima Trinità oppure, in alcuni Paesi tra cui l’Italia, la domenica successiva. Rievoca la liturgia della Messa nella Cena del Signore del Giovedì santo. Papa Urbano IV estese questa festa a tutta la chiesa l’11 agosto 1264 ad Orvieto. In occasione della solennità del Corpus Domini si porta in processione, racchiusa in un ostensorio sottostante un baldacchino, un’ostia consacrata ed esposta alla pubblica adorazione. Disegni sacri realizzati con i petali colorati dei fiori decorano le strade in cui passa la processione.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 21 giugno: San Luigi Gonzaga

taylor mega

Taylor Mega, scatto hot: si vedono le smagliature

Terremoto Usa, magnitudo 5.5 scuote la California: paura nella notte