in

Il Santo del giorno 25 agosto: San Giuseppe Calasanzio

Il Santo di oggi, 25 agosto, è San Giuseppe Calasanzio. Giuseppe Calasanzio è stato il fondatore dei “Chierici regolari poveri della Madre di Dio delle scuole pie”, detti “scolopi” o “piaristi”.  E’ stato proclamato santo da papa Clemente XIII nel 1767. Il nome Giuseppe deriva dall’ebraico e letteralmente significa “aggiunto in famiglia”. Il suo martirologio romano recita: «San Giuseppe Calasanzio, sacerdote, che istituì scuole popolari per la formazione dei bambini e dei giovani nell’amore e nella sapienza del Vangelo, fondando a Roma l’Ordine dei Chierici regolari Poveri della Madre di Dio delle Scuole Pie». 

Leggi anche –> Il Santo del giorno 24 agosto: San Bartolomeo Apostolo

La vita di San Giuseppe Calasanzio

Giuseppe nacque il 9 agosto 1557 a Peralta de Calasanz, un piccolo paese della Spagna, da una famiglia nobile. A quattordici anni manifestò l’intenzione di farsi sacerdote e prese i voti nel 1583. Giunse a Roma nel 1592 e venne nominato Teologo e precettore dei nipoti del cardinale Marco Antonio Colonna. Nel 1596 si iscrisse alla Confraternita dei Santissimi Apostoli. Nell’anno 1597 a Trastevere aprì “la prima scuola popolare gratuita in Europa”. Poi nel 1602 fondò la “Congregazione secolare delle Scuole Pie”. Nel 1612 comprò il Palazzo Torres e vi trasferì la scuola. Secondo la tradizione proprio in questa scuola il Santo fece il suo primo miracolo: con il solo segno della croce riuscì a riposizionare sano, nella sua orbita, l’occhio di un suo scolaro, che durante la ricreazione si era gravemente ferito giocando con un suo compagno, che maneggiava un bastoncino. Papa Paolo V istituì con Calasanzio il 25 marzo 1617 la Congregazione Paolina dei Poveri della Madre di Dio e delle Scuole Pie. Nel 1620 si ritirò a Narni dove scrisse le Costituzioni. San Giuseppe morì il 25 agosto 1648 a Roma. E’ sepolto nella chiesa romana di San Pantaleo, presso Piazza Navona.

Il culto del Santo del giorno

Papa Benedetto XIV beatificò San Giuseppe Calasanzio il 18 agosto del 1748. Venne canonizzato da papa Clemente XIII il 16 luglio 1767 e venne proclamato da Pio XII “Patrono davanti a Dio di tutte le scuole popolari cristiane del mondo” nel 1948. È patrono della “Famiglia Calasanziana”, che comprende alcune congregazioni religiose maschili e femminili. A lui è intitolato il Liceo Classico dell’Istituto Cavanis Possagno, inaugurato il 20 ottobre 1949, l’anno seguente alla commemorazione per il terzo centenario dalla morte. A lui è anche intitolato il Liceo Classico, Scientifico e Linguistico di Carcare, in provincia di Savona, fondato da Calasanzio stesso nel 1621.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 23 agosto: Santa Rosa da Lima

Federica Panicucci fisico ‘bestiale’ a 51 anni: svelato il suo segreto di bellezza

Emma Marrone Instagram seno esagerato, un’estate bollente e hot: “Sei fantastica!”