in

Il Santo del giorno 25 Novembre: Santa Caterina d’Alessandria

Il Santo del giorno 25 Novembre è Santa Caterina d’Alessandria. Caterina d’Alessandria, vergine e martire, è venerata come santa dalla Chiesa cattolica e da quella ortodossa. Santa Caterina è la patrona dei filosofi, degli studenti e dei mugnai. Il nome Caterina deriva dal greco e vuol dire “donna pura”. I suoi simboli sono: un anello, la palma del martirio e una ruota. Il suo martirologio romano recita: «Santa Caterina, secondo la tradizione vergine e martire ad Alessandria, ricolma di acuto ingegno, sapienza e forza d’animo. Il suo corpo è oggetto di pia venerazione nel monastero sul monte Sinai».

Leggi anche –> Santo del giorno 22 Novembre: Santa Cecilia

La storia di Santa Caterina d’Alessandria

Della vita di Santa Caterina d’Alessandria si sa poco ed è difficile distinguere la realtà storica dalle leggende popolari. Secondo la tradizione, Caterina era una bella giovane egiziana, che fu istruita fin dall’infanzia nelle arti liberali. Caterina venne chiesta in sposa da molti uomini importanti, ma la Santa decise di consacrarsi a Dio. Nel 305 un imperatore romano tenne una festa in proprio onore ad Alessandria. Caterina si presentò a palazzo nel bel mezzo dei festeggiamenti, nel corso dei quali si celebravano riti pagani con sacrifici di animali. Caterina rifiutò i sacrifici e chiese all’imperatore di abbracciare il Cristianesimo. L’imperatore, invece di abbracciare la fede cristiana, la chiese in sposa. Dopo l’ennesimo rifiuto di Caterina la condannò a morire con il supplizio della ruota dentata. Tuttavia, lo strumento di tortura si ruppe e così venne decapitata. Dal suo corpo al posto del sangue sgorgò latte, simbolo di purezza.

Il Culto del Santo del giorno

Secondo la leggenda, il corpo di Santa Caterina fu trasportato dagli angeli sul monte Sinai. In questo luogo l’imperatore Giustiniano fondò un monastero dedicato alla santa. La Chiesa cattolica  dal 1962 al 2002 tolse Santa Caterina dal martirologio romano in quanto vi erano dei dubbi sulla sua reale esistenza storica. Poi nel 2003 la santa venne reinserita tra i martiri da papa Giovanni Paolo II. Infine, Santa Caterina d’Alessandria d’Egitto è identificata come una delle voci che ispirarono Giovanna d’Arco.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 23 Novembre: San Clemente I Romano

Sabrina Salerno sul letto: in slip intimi e seno nudo tra le lenzuola, Instagram da censura! (FOTO)

A21 voragine sulla Torino-Piacenza: auto riesce ad evitarla all’ultimo minuto