in

Il santo del giorno 26 febbraio: Santa Paula Montal Fornès

Il Santo di oggi, 26 febbraio, è Santa Paula Montal Fornès. Paula Montal Fornés è stata una religiosa spagnola, fondatrice della congregazione delle Religiose delle Scuole Pie. In Italia è conosciuta con il nome di Santa Paola di S. Giuseppe di Calasanzio. Il nome Paola deriva dal latino e letteralmente significa modesta e umile. Nelle immagini sacre Santa Paula è rappresentata con il tipo abito delle suore e con in mano il rosario e un libro di preghiere. Il suo martirologio romano recita: «A Olésa di Montserrat vicino a Barcellona in Spagna, santa Paola di San Giuseppe Calasanzio Montal y Fornés, vergine, fondatrice della Congregazione delle Figlie di Maria delle Scuole Pie». 

Leggi anche –> Il Santo del giorno 25 febbraio: San Gerlando di Agrigento

La vita di Santa Paula Montal Fornés

Santa Paula Fornès nacque a Arenys de Mar l’11 ottobre 1799. Figlia di una vedova con cinque figli, Paula ebbe un’infanzia molto difficile, segnata presto dal lavoro necessario al mantenimento della famiglia. Santa Paula ebbe molto presto la vocazione all’insegnamento alle giovani povere e prive di istruzione. Fondò a Figueras, insieme ad una sua amica, Inés Busquets, la sua prima scuola femminile. Da sempre ammiratrice dell’opera di San Giuseppe Calasanzio, ecco il perchè del nome con cui è conosciuta in Italia, nel 1846, a Sabadell, introdusse in una delle sue scuole alcuni padri Scolopi, che l’aiutarono ad elaborare delle costituzioni ispirate a quelle dell’ordine maschile.
Il 2 febbraio del 1847, con l’approvazione dell’arcivescovo di Barcellona, la Montal e tre compagne fecero la loro professione dei voti religiosi dando formalmente vita al nuovo istituto. Da qui nacquero le Religiose delle scuole pie. Santa Paula morì a Olesa de Montserrat il 26 febbraio 1889, giorno in cui si ricorda la sua memoria.

Il culto di Santa Paula Montal Fornès

Santa Paula Montal fu beatificata nel 1993 da papa Giovanni Paolo II ed è stata proclamata santa dal medesimo papa il 25 novembre 2001. Paula è famosa sopratutto per aver fondato l’ordine religioso delle Religiose delle scuole pie. Le suore di questa congregazione sono dette anche figlie di Maria o scolopie. La congregazione si diffuse rapidamente e alla morte della fondatrice contava 346 religiose che gestivano 19 collegi. Le religiose delle scuole pie si dedicano all’istruzione nelle scuole di ogni grado e alla gestione di convitti e collegi. Sono presenti in Europa (Italia, Polonia e Spagna), in Africa (Guinea-Bissau, Guinea Equatoriale e Senegal), in America (Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Cuba, Repubblica Dominicana, Ecuador, Messico, Porto Rico e Stati Uniti d’America) e in Asia (Filippine, Giappone e India). La sede generalizia però è a Roma. Il 31 dicembre 2005 l’istituto contava 732 religiose in 108 case.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 24 febbraio: Sant’Etelberto

Perché le zebre hanno le strisce? Il motivo è inaspettatamente sorprendente

Pisa incendio Monte Serra ultime news: cosa sta succedendo