in

Il Santo del giorno 27 settembre: San Vincenzo de’ Paoli

Il Santo di oggi, 27 settembre, è San Vincenzo de’ Paoli. Vincenzo de’ Paoli è stato un prete francese, fondatore e ispiratore di numerose congregazioni religiose come: la “Congregazione della Missione”, le “Dame della carità” e le “Figlie della carità”. È considerato il protettore di tutte le società caritatevoli. Il nome Vincenzo deriva dal latino e vuol dire “vittorioso”. Il suo martirologio romano recita: «Memoria di san Vincenzo de’ Paoli, sacerdote, che, pieno di spirito sacerdotale, a Parigi si dedicò alla cura dei poveri, riconoscendo nel volto di ogni sofferente quello del suo Signore e fondò la Congregazione della Missione, nonché, con la collaborazione di santa Luisa de Marillac, la Congregazione delle Figlie della Carità, per provvedere al ripristino dello stile di vita proprio della Chiesa delle origini, per formare santamente il clero e per assistere i poveri».

Leggi anche –> Il Santo del giorno 26 settembre: Santi Cosma e Damiano

La vita di San Vincenzo de’ Paoli

San Vincenzo de’ Paoli nacque a Pouy il 24 aprile 1581 in una famiglia contadina. Vincenzo studiò presso un collegio gestito dai francescani. Dopo questa esperienza nacque in lui il desiderio di diventare sacerdote. A 16 anni ricevette la tonsura. Venne poi ordinato sacerdote il 23 settembre 1600. Entrò nella corte francese come cappellano ed elemosiniere di Margherita di Valois. Nel 1623 fondò la Compagnia delle Dame della carità. Il 29 novembre 1633 fondò la Città dei Poveri, dove ha avuto origine la congregazione delle Figlie della carità. Le sue opere di carità e assistenza divennero tanto celebri che Luigi XIII di Francia lo scelse come suo consigliere. San Vincenzo morì il 27 settembre 1660 e fu sepolto nella chiesa di San Lazzaro a Parigi.

Il culto del Santo del giorno

Papa Benedetto XIII proclamò San Vincenzo de’ Paoli beato il 13 agosto 1729. Vincenzo fu poi canonizzato da Clemente XII il 16 giugno 1737. La sua opera di carità ispirò Giuseppe Benedetto Cottolengo, fondatore della “Piccola casa della Divina Provvidenza”. Non vi sono molti ritratti di San Vincenzo. Nelle poche immagini che si conservano di lui, viene rappresentato o con un bambino in braccio o nell’atto di pregare.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 25 settembre: San Cleofa

Alberto Moravia ed Elsa Morante storia d’amore: «Le chiavi di casa sua al primo appuntamento!»

sciopero mezzi pubblici Milano

Sciopero mezzi pubblici Milano: un venerdì nero con disagi e ritardi