in

Il Santo del giorno 5 settembre: Santa Teresa di Calcutta

Il Santo di oggi, 5 settembre, è Santa Teresa di Calcutta. Madre Teresa di Calcutta è stata una religiosa albanese naturalizzata indiana di fede cattolica, fondatrice della congregazione religiosa delle Missionarie della carità. Teresa ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace nel 1979. Il nome Teresa deriva dal greco e vuol dire letteralmente “colei che fa la cacciatrice”. Nello foto la vediamo spesso indossare un abito bianco e celeste, tipico della sua congregazione. Il suo martirologio romano recita: «A Calcutta in India, beata Teresa (Agnese) Gonhxa Bojaxhiu, vergine, che, nata in Albania, estinse la sete di Cristo abbandonato sulla croce con la sua immensa carità verso i fratelli più poveri e istituì le Congregazioni delle Missionarie e dei Missionari della Carità al pieno servizio dei malati e dei diseredati». 

Leggi anche –> Il Santo del giorno 4 settembre: Santa Rosalia

La vita di Santa Teresa di Calcutta

Santa Teresa nacque il 26 agosto 1910 a Skopje, in una benestante famiglia di genitori albanesi originari del Kosovo. All’età di otto anni rimase orfana di padre e la sua famiglia si trovò in gravi difficoltà economiche. A partire dall’età di dieci anni, partecipò per quattordici anni alle attività della parrocchia del Sacro Cuore di Skopje. Nel 1928, a diciotto anni, decise di prendere i voti entrando come aspirante nelle Suore di Loreto. Nel gennaio 1929 raggiunse l’India. La sua attività missionaria a favore dei più poveri si svolse principalmente nella città di Calcutta. Nel 1950, Madre Teresa fondò la congregazione delle Missionarie della carità, la cui missione era quella di prendersi cura dei “più poveri dei poveri”. Stabilì come divisa un semplice sari bianco a strisce azzurre. Lo stile di vita prevedeva un’austerità rigorosa, in linea con la condizione di vita dei poveri. Santa Teresa morì a Calcutta il 5 settembre 1997.

Il culto del Santo del giorno

Santa Teresa è stata sepolta a Calcutta, presso la sede delle Missionarie della carità. Sulla semplice tomba bianca è stato inciso un verso del Vangelo di Giovanni: «Amatevi gli uni gli altri come io ho amato voi». Con una deroga speciale Giovanni Paolo II fece aprire il processo di beatificazione a soli due anni dalla sua morte. La procedura si concluse nell’estate del 2003 e la proclamazione avvenne il 19 ottobre successivo. L’arcidiocesi di Calcutta poi aprì il processo per la canonizzazione nel 2005. Il 4 settembre 2015 Papa Francesco l’ha proclamata Santa. La vita di Madre Teresa è stata raccontata anche attraverso il cinema. Nel 2003 è stata prodotta la miniserie televisiva Madre Teresa, diretta da Fabrizio Costa, e nel 2010, è stato prodotto il film di animazione Madre Teresa, diretto da Orlando Corradi e Jon Song Chol.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 3 settembre: San Gregorio Magno

Feltri: «Di Maio Ministro degli Esteri? Mi rallegro, l’inglese non ha il congiuntivo ignoto a Gigino!»

lorenzo fioramonti

Lorenzo Fioramonti: età, vita privata e carriera, tutto sul ministro dell’Istruzione