in

Il Santo del giorno 6 agosto: Trasfigurazione del Signore

Oggi, 6 agosto, viene ricordato l’episodio della Trasfigurazione del Signore. La Trasfigurazione è un episodio della vita di Gesù descritto nei vangeli di Matteo, di Marco e di Luca. La Chiesa cattolica, la chiesa ortodossa e altre confessioni cristiane celebrano questa festa il 6 agosto. Durante la Trasfigurazione del Signore sul monte Monte Tabor si ricorda l’episodio in cui Gesù Cristo rivelò ai tre discepoli diletti il Corpo del Vero Uomo e Vero Dio. Tutti e dodici gli apostoli lo videro dopo la resurrezione di Gesù dalla morte di croce.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 5 agosto: Nostra Signora della Neve

La Trasfigurazione di Gesù Cristo

L’episodio della Trasfigurazione del Signore è narrato nei vangeli di Marco, di Matteo e di Luca. Secondo questi testi Gesù, dopo essersi appartato con i discepoli Pietro, Giacomo e Giovanni, cambiò aspetto mostrandosi ai tre con uno straordinario splendore della persona e uno stupefacente candore delle vesti. Apparirono anche Mosè ed Elia e una voce, proveniente da una nube, dichiarò la discendenza divina di Gesù. Lo splendore di Cristo richiama la sua trascendenza, la presenza di Mosè ed Elia simboleggia la legge e la nube si riferisce all’epifania della divinità. Secondo una tradizione attestata già nel IV secolo, si identifica con il monte Tabor il luogo dove sarebbe avvenuta la Trasfigurazione. In alternativa al monte Tabor, si presume che l’alto monte di cui parlano i Vangeli sia il monte Hermon.

Il culto della Trasfigurazione del Signore

La festa della Trasfigurazione del Signore era celebrata dalla Chiesa nestoriana già alla fine del V secolo ed è documentata nel VII secolo nella Siria occidentale. La data della festa al 6 agosto dipende dal fatto che secondo una tradizione l’episodio della Trasfigurazione narrato dai Vangeli sarebbe avvenuto quaranta giorni prima della crocifissione di Gesù. In Occidente le prime testimonianze della festa risalgono alla metà del IX secolo. Papa Callisto III nel 1457 la inserì nel Calendario liturgico Romano come ringraziamento per la vittoria ottenuta sui Turchi a Belgrado il 6 agosto 1456 da János Hunyadi e Giovanni da Capestrano. Il soggetto della Trasfigurazione è presente nell’arte sia orientale che occidentale.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 4 agosto: San Giovanni Maria Vianney

Marilyn-Monroe

Marilyn Monroe, chi era davvero? La verità dietro la leggenda

Elisa Isoardi Instagram, l’abito micro fascia i fianchi e scopre le sue grazie, che fisico! (FOTO)