in

Il Santo del giorno 9 settembre: San Pietro Claver

Il Santo di oggi, 9 settembre, è San Pietro Claver. Pietro Claver è stato un religioso spagnolo appartenente alla Compagnia di Gesù. Papa Leone XIII lo ha dichiarato Santo nel 1888. Inoltre è il protettore delle missioni cattoliche tra i popoli dell’Africa. Il nome Pietro deriva dal latino e vuol dire “pietra, sasso squadrato”. Il suo martirologio romano recita: «San Pietro Claver, sacerdote della Compagnia di Gesù, che, a Cartagena in Colombia si adoperò per oltre 40 anni con mirabile abnegazione e insigne carità per i neri ridotti in schiavitù, rigenerando di sua mano nel battesimo di Cristo circa trecentomila di loro». 

Leggi anche –> Il Santo del giorno 7 settembre: Santa Regina di Alise

La vita di San Pietro Claver

San Pietro Claver nacque il 25 giugno 1581 da una famiglia contadina della Catalogna. Pietro si laureò presso l’Università di Barcellona. A venti anni iniziò il noviziato nei Gesuiti a Tarragona. Ad un certo punto Pietro decise di andare ad evangelizzare i possedimenti spagnoli in America e così nel 1610 sbarcò a Cartagena, dove per 44 anni fu missionario tra gli schiavi afroamericani. Qui diventò un organizzatore caritatevole, ardito e ingegnoso. Ogni mese, quando veniva segnalato l’arrivo di nuovi schiavi, stipati nelle stive delle navi, Claver usciva in mare con il suo battello per incontrarli; portando loro cibo, soccorso e conforto, guadagnandosi così la loro fiducia. Mentre gli schiavi stavano rinchiusi a Cartagena, aspettando di essere acquistati e destinati a differenti località, Claver li istruiva e li battezzava. San Pietro Claver morì a Cartagena l’8 settembre 1654.

Il culto del Santo del giorno

Papa Pio IX beatificò San Pietro Claver il 16 luglio 1850 e Papa da Leone XIII lo canonizzò il 15 gennaio 1888. In suo nome è stata fondata nel 1909 l’organizzazione di cattolici laici Cavalieri di Pietro Claver. Il missionario faceva parte della Compagnia di Gesù. La Compagnia di Gesù è un istituto religioso maschile di diritto pontificio. L’ordine fu fondato da Ignazio di Loyola che, con alcuni compagni, a Parigi nel 1534 fece voto di predicare in Terra Santa. Il loro programma fu approvato da papa Paolo III nel 1540.  I gesuiti osservano il voto di totale obbedienza al papa e sono particolarmente impegnati nelle missioni e nell’educazione.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 5 settembre: Santa Teresa di Calcutta

Belen e Cecilia Rodriguez sensualissime, mano tra i seni e sul fondoschiena: «Spaccate tutte e due!»

Charles Leclerc età, altezza, peso, carriera e vita privata del nuovo idolo dei tifosi Ferrari