in

Il Santo di oggi, 4 dicembre: Santa Barbara

Il Santo di oggi 4 dicembre è Santa Barbara. Santa Barbara è la protettrice di architetti, marinai, artiglieri, artificieri, vigili del fuoco e muratori. Il suo culto è attestato presso le comunità cristiane d’Oriente e Occidente sin dal VI-VII secolo. Nelle immagini sacre è rappresentata sempre con due simboli: la palma e la torre. Scopriamo ora qualche curiosità in più sulla sua vita e sul suo culto.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 2 Dicembre. Santa Bibiana (o Viviana)

La vita di Santa Barbara

Le notizie della vita di Santa Barbara ci giungono da diverse angiografie. Santa Barbara nasce a Nicomedia nel 273. Barbara si distingue per l’impegno nello studio e per la riservatezza, qualità che le danno la qualifica di «barbara», cioè straniera, non romana. Tra il 286-287 Barbara si trasferisce presso la villa rustica di Scandriglia, oggi in provincia di Rieti, al seguito del padre Dioscoro, collaboratore dell’imperatore Massimiano Erculeo. La conversione alla fede cristiana di Barbara, dichiarata con la costruzione di una terza finestra nella torre dove viveva come simbolo della trinità,  scatena però l’ira di Dioscoro. La ragazza è così costretta a rifugiarsi in un bosco dopo aver distrutto gli dei nella villa del padre. Una volta ritrovata Barbara viene consegnata al prefetto Marciano. Durante il processo iniziati il 2 dicembre 290 Barbara difende il proprio credo ed esorta Dioscoro, il prefetto ed i presenti a rifiutare la religione pagana per abbracciare la fede cristiana. Questo le costa dolorose torture. Il 4 dicembre, infine, viene decapitata con la spada dallo stesso Dioscoro, che viene colpito però da un fulmine. La tradizione invoca Barbara contro i fulmini, il fuoco e la morte improvvisa. I suoi resti si trovano nella cattedrale di Rieti.

Il culto della Santa

Santa Barbara viene invocata per scongiurare i pericoli del fulmine e della morte improvvisa e priva dei conforti sacramentali, il che l’ha fatta entrare nel numero dei santi ausiliatori, un gruppo di quattordici santi alla cui intercessione la tradizione popolare attribuisce una particolare efficacia in determinate necessità. Anche i racconti di miracoli operati per intercessione di Santa Barbara fanno  aumentare la sua popolarità ,un esempio citato spesso è quello avvenuto a Gorkum nel 1448, in cui tal Henry Kock venne gravemente ustionato in un incendio e, appellandosi a santa Barbara, di cui era sempre stato devoto, riuscì a uscire dall’edificio e a sopravvivere fino a ricevere l’estrema unzione. Come patrona delle attività principali del gruppo Eni le è stata dedicata la grande nuova chiesa costruita a Metanopoli, frazione di San Donato Milanese, per decisione di Enrico Mattei.

Leggi anche –> Il Santo del giorno 1° Dicembre: Sant’Eligio vescovo

Laura Pausini e Biagio Antonacci: maxi tour negli stadi italiani

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi giovedì 6 settembre 2018

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi martedì 4 dicembre