in

Il Segreto anticipazioni domenica 22 marzo 2015: Federico deve uccidere di Soledad

Cosa succederà questa sera, domenica 22 marzo 2015, nella nuova puntata de Il Segreto, l’amatissima soap opera spagnola in onda su Canale 5? Come farà Federico che riceverà da Olmo l’ordine di uccidere Soledad? L’uomo porterà a termine il suo compito o gli scrupoli prenderanno il sopravvento? A quanto pare Federico, ricevuto l’ordine di assassinare la donna, non riuscirà a compiere quanto gli è stato richiesto ed avviserà la stessa Soledad delle intenzioni di Olmo in modo che questa possa mettersi in salvo.

Nel frattempo Pedro e Dolores dovranno dare una bruttissima notizia a Quintina. Di cosa potrà trattarsi? Secondo le anticipazioni riguardanti la puntata de Il Segreto in onda questa sera la notizia riguarderà proprio l’attesissima operazione agli occhi. Quintina, infatti, arriverà a scoprire di dovervi rinunciare perché l’intervento è troppo oneroso. Pedro e Dolores riusciranno a trovare, però, un’altra soluzione o Quintina dovrà abbandonare ogni speranza?

Maria si sentirà, invece, sempre più stanca ed indolenzita, ma soprattutto continuerà a risvegliarsi con sempre più con graffi e lividi sul corpo. La giovane arriverà a pensare di essere sonnambula e a rifiutare qualsiasi contatto fisico con il marito. Come la prenderà quest’ultimo? Aurora, sempre più decisa a conquistare l’uomo dei suoi sogni, continuerà a provocare Fernando tentando di mettere in campo tutti i trucchetti che conosce per attirare l’oggetto dei suoi desideri a sé e a quanto pare riuscirà nel suo intento. Bistrattato dalla moglie, che pare allontanarlo sempre di più, il marito di Maria cederà alle lusinghe di Aurora proprio mentre Gonzalo apprenderà, durante una confessione, che la donna non è figlia biologica di Alfonso. Tristan, infine, avrà un acceso diverbio con Gonzalo e Candela.

Donna uccide il compagno a coltellate

Bolzano: 35enne massacra a coltellate il compagno durante una lite

smartwatch Apple

Apple Watch Sport è impermeabile? Ecco come funziona la certificazione rilasciata dalla Mela