in

Il Segreto, Donna Francisca ospite a Verissimo per parlare dei cattivissimi a cui si ispira

Tra gli ospiti più attesi della nuova puntata di “Verissimo”, in onda sabato 27 settembre, in lizza vi è Maria Jose’ Rodriguez Bouzas, l’attrice galiziana che interpreta il temutissimo personaggio di Donna Francisca nella soap di Canale 5 “Il Segreto”. Per la prima volta in Italia, in uno studio televisivo, l’attrice parlerà del suo personaggio e di come questo riserverà grandi sorprese ai telespettatori nelle prossime puntate de “Il Segreto”…
verissimo il segreto

Alla domanda di Silvia Toffanin se Donna Francisca sarà sempre così malvagia, l’attrice risponde: “In Spagna dicono che Donna Francisca è la cattiva più amata della tv ma– prosegue – il mio personaggio non rimarrà sempre così terribile. Fortunatamente ci sarà un momento in cui mostrerà un volto che non ha mai mostrato prima e, il tutto, per questioni di cuore”. Nonostante Francisca Montenegro sia uno dei personaggi più cattivi della tv, la Bonaz si dice molto affezionata a questo ruolo: “E’ impossibile che mi stanchi di Donna Francisca. Sono riuscita a mettere nel mio personaggio un po’ della mia ironia galiziana e poi gli sceneggiatori trovano sempre nuovi spunti, per cui, come attrice, continuo a crescere e scoprire aspetti inediti del mio personaggio”.
A chi si ispira l’attrice nell’interpretare la cattivissima Donna Francisca? “Non posso svelare a chi mi ispiro per interpretare il personaggio nella soap, perché non sarebbe politicamente corretto ma, nella vita reale, ci sono tanti cattivissimi a cui ispirarsi. ” In effetti, cattivissima lo è, tanto che l’attrice rivela di non riuscire mai a riguardarsi in video: “Non mi riguardo quasi mai in video, se no inizio a criticarmi e a dire “Ma chi è quella donna cattivissima!”.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

Renzi: “L’Italia non è un Paese finito. Possiamo pensare al futuro”

tablet al posto degli spartiti musica 2.0

Cremona, Mondomusica: il tablet entra in conservatorio e lo spartito diventa 2.0