in

“Il Signor G e l’amore”, nuovo album di Rossana Casale : tributo al grande Giorgio Gaber

È uscito oggi “Il Signor G e l’amore”, un tributo fortemente voluto da Rossana Casale al grande genio di Giorgio Gaber: la Fondazione a lui intitolata ha scelto di patrocinare e promuovere con grande entusiasmo quello della Casale fra i tanti lavori proposti. L’album contiene “Sostiene l’amore” e “Piove”, due brani inediti dell’autore Sandro Luporini, che negli ultimi anni ha accettato di scrivere ancora solamente per merito dell’insistenza di Rossana.

Quest’ultima ha prestato la sua voce ai due brani, sulla musica di Vittorio Cosma, interpretando ancora una volta il pensiero gaberiano con tutta l’emozione e il peso che questa impresa comporta: “Quando canti per la prima volta le canzoni di Gaber, sai che non potrai più smettere”.  Risale ad un anno fa la scelta del tema amoroso tra i tanti trattati da Gaber nelle sue opere, per raccontare al pubblico l’intimo e difficile percorso compiuto dal cantante per arrivare a regalare così tante emozioni diverse e contrastanti.

“Mettere insieme quelle canzoni e contemporaneamente fare la scelta dolorosa di evitarne talune per pudore, perché troppo SUE, ascoltarle e cantarle una dopo l’altra, è come sedersi ad un tavolo con Giorgio Gaber e ascoltarlo, a volte serio a volte sarcastico, raccontare della sua vita, ma anche della tua e di quella di tutti”.      

Giorgio Gaber

Il prossimo venerdì 16 maggio, la Casale presenterà all’Auditorium Parco della Musica di Roma lo spettacolo “Il Signor G e l’amore”: accompagnata da Emiliano Begni al pianoforte, Francesco Consaga al sax alto e soprano e da Ermanno Dodaro al contrabbasso, Rossana riproporrà in chiave jazz le canzoni e i monologhi più famosi di Giorgio Gaber, tra i quali “Quando sarò capace di amare”, “Il desiderio”, “Il corpo stupido” e “Torpedo blu”.

Psicologia e stare bene

L’essenzialità per stare bene psicologicamente

Serie A, Inter: Zanetti conferma il ritiro dal calcio giocato al termine della stagione