in

Il Viagra rosa è un semi flop: troppi effetti collaterali rispetto agli scarsi benefici

L’Erasmus University Medical Center di Rotterdam, dopo aver studiato il viagra per le donne ha emesso un verdetto che non lascia ben sperare: gli effetti collaterali rispetto ai vantaggi del farmaco sono in netta superiorità. I trial indicano una media da 0,5 a 1 rapporto sessuale soddisfacente in più al mese rispetto al placebo, e di un aumento medio del desiderio di 0,3 punti, considerando che la scala va fino a 6 si tratta, effettivamente, di poca cosa. 

La rivista specializzata Jama Internal Medicine conferma gli scarsi benefici a fronte di effetti collaterali non trascurabili come sonnolenza, vertigini e nausea. I ricercatori hanno dichiarato: “Il cosiddetto ‘Viagra rosa’, la flibanserina, è una ballerina di terza fila, abbiamo altre armi a disposizione. Mette la parola fine a un claim di efficacia basato più su ragioni politiche che su analisi chimico-cliniche“.

Negli States è strisciante l’accusa, da parte di molti esperti, di aver voluto commercializzare a tutti i costi un farmaco che, in qualche modo, offrisse una tangibile par condicio sul piano sessuale tra uomini e donne. Serviva insomma una risposta pratica alla pillola blu; molti sostengono fosse estremamente politica come mossa. Ad ogni modo il Viagra femminile, al momento, non sta avendo grande successo: pare che le signore non facciano esattamente a pugni per averne la prescrizione.

higuain consigli fantacalcio 37a giornata

Fantacalcio consigli 28a giornata Serie A: chi schierare secondo UrbanPost

Omicidio Gloria Rosboch ultime notizie

Gloria Rosboch ultime notizie: l’ex fidanzata di Gabriele Defilippi: “Io non c’entro nulla”