in ,

Il video del treno deragliato vicino a Parigi: non è stato un errore umano

Il treno deragliato a Bretigny-sur-Orge, alle porte di Parigi, non sarebbe uscito dai binari a causa di un errore umano. Lo ha affermato in un’intervista alla televisione Rtl il Ministro dei trasporti francese, Frédéric Cuvillier, mentre secondo una fonte della Polizia il treno «è entrato in stazione a grande velocità e si è spezzato in due per ragioni ancora non accertate. Una parte del treno ha continuato la corsa mentre un’altra si è rovesciata su un fianco lungo i binari».

6 le vittime accertate e 9 i feriti gravi, ma non è ancora chiaro se tra le lamiere contorte delle 4 carrozze deragliate, sui viaggiavano 350 passeggeri, ci siano ancora dei feriti o dei cadaveri. Il treno Parigi-Limoges, carico di pendolari, è deragliato ieri pomeriggio intorno alle 17:15: le 4 carrozze che si sono staccate dal convoglio nei pressi della stazione di Bretigny sono quelle di coda.

Incidente Ferroviario Bretigny

Per quanto riguarda le cause dell’incidente, questa mattina il quotidiano Le Parisien ipotizza una parte danneggiata di uno scambio come responsabile del deragliamento. Nell’area, secondo il giornale parigino, erano recentemente stati effettuati lavori proprio su binari e scambi dopo la segnalazione di un malfunzionamento.

Nel video che pubblichiamo qui sotto le concitate fasi dei soccorsi nei primi minuti seguenti l’incidente ferroviario, all’interno della stazione di Bretigny-sur-Orge. (foto: @hedifranco – Twitter.com)

News mercato

Curiosità Juventus, Tevez: “La dieta? Mi viene da ridere a sentire certe cose”

Saldi: ko per la prima settimana di vendite, -15%