in

Il Volo devastano camera dell’albergo? Loro si difendono, ecco cos’è successo

Tutta l’Europa è stata raggiunta dalla notizia che il trio Il Volo si sarebbe trasformato in un gruppo di vandali. Un giornale ticinese ha accusato il noto trio di avere danneggiato a Locarno, durante un loro soggiorno, le camere dell‘Hotel Garni du Lac. I responsabili dell’albergo in un’intervista rilasciata a La Regione, documentata da Ticinonews, hanno dichiarato: “Un disastro, abbiamo trovato un vero e proprio caos”, mentre a LiberaTv hanno denunciato:  “Quando le addette alla pulizia sono entrate si sono trovate la camere sottosopra. Non solo: nei bagni c’era orina sparsa fuori dai vasi e in una camera i muri erano stati imbrattati di feci“.

La notizia si è diffusa alla velocità della luce e così Gianluca Ginoble, uno dei tre tenori su Twitter ha ribattuto alla blogger Selvaggia Lucarelli che aveva riportato il tutto: “Questa notizia non risponde a verità. Abbiamo già dato mandato al nostro legale! Roba da pazzi! C’è troppa cattiveria in giro”. E alla Lucarelli che aveva parlato nel suo post di “nuovi maledetti” il giovane tenore ha risposto: “Abbiamo bisogno di persone oneste. I “maledetti” lasciamoli a casa, fanno meno danni!”.

Mentre Danilo Ciotti, dell’ufficio stampa del trio, ha commentato: “Sono sei anni che giriamo tutto il mondo e spesso siamo stati in Bed&breakfast dove non c’era nemmeno la televisione e non si sono mai lamentati di nulla. Nel caso specifico erano in Svizzera e uno dei ragazzi è allergico alla moquette. Sapendo che l’allergia può influire creando danno a livello lavorativo abbiamo preferito cambiare hotel. Probabilmente i gestori si sono sentiti offesi. Le cose vanno provate, mi giunge voce che la radio ticinese che ha diffuso la notizia ha chiesto scusa per essere stata vittima di una bufala. Abbiamo informato il legale de “Il Volo” e chiunque pubblicherà notizie non provate ne dovrà rispondere”.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

morta la fidanzata di jim carrey, morta suicida fidanzata jim carrey, twitter

Morta suicida la fidanzata di Jim Carrey: una settimana fa l’addio anche su Twitter

skype business

Skype download for Business: integrazione Office 365 e wearable