in ,

Il Volo live Auditorium Parco della Musica: informazioni, biglietti, date tour 2015

Il Volo, gruppo di cantanti italiano, costituito da due tenori e un baritono: ha conquistato in breve il favore del pubblico di mezzo mondo. Dopo la vittoria a Sanremo e il terzo posto all’Eurovision Contest, Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, i “tre tenorini”, si esibiranno per la prima volta all’Auditorium Parco della Musica di Roma, mercoledì 24 giugno. Un gruppo che da poco è sempre più in salita nel mercato musicale italiano, e che si è fatto le ossa più oltre oceano che in Italia.

Tanti record per la band nata da “Rai 1”: Il Volo è il primo gruppo italiano nella storia a sottoscrivere un contratto con la major americana “Geffen”, sono gli unici artisti italiani invitati da Quincy Jones a “We Are The World for Haiti” con 80 star internazionali. Il loro disco di debutto che ha conquistato il platino in Italia ed è entrato in una sola settimana nella Top10 di “Billboard 200” classifica degli album più venduti negli Stati Uniti. Sono stati presenti in tantissimi show televisivi (“Tonight Show”, “American Idol” e “Ellen De Generes Show”, per citarne alcuni), grandi collaborazioni con star internazionali tra cui Barbara Streisand e molte altre vittorie e soddisfazioni non comuni per dei ragazzi poco più che ventenni.

Il loro EP “Sanremo Grande Amore” è uscito a febbraio e contiene il brano sanremese e alcuni celebri brani della storia del Festival ai quali Il Volo ha donato un aspetto totalmente nuovo. A marzo, durante il talk show di Bruno Vespa “Porta a Porta”, i componenti del gruppo sono stati nominati i più giovani ambasciatori Unicef Italia. Ad aprile è stato pubblicato il singolo Canzone per te, reinterpretazione dell’omonimo brano di Sergio Endrigo.

Le date del tour e il prezzo dei biglietti li trovate sul sito www.ticketone.it.

Kiko arguello, frase choc, femminicidio

Kiko Arguello choc: ‘Il femminicidio è colpa delle mogli che non amano più i mariti’

Dis coll novità per il 2017?

Contratto a progetto e Jobs Act, tutte le novità sull’abolizione: ecco che cosa cambia e per chi