in

Il Volontariato promuove la salute

141017_volunteer

Fare volontariato non solo è utile alle persone meno fortunate, ma è anche una valida strategia antiaging per chi lo fa.
Nicole Anderson, della Rotman Research Institute a Baycrest Health Sciences (Canada), e colleghi hanno effettuato una meta-analisi di 73 studi pubblicati negli ultimi 45 anni che coinvolgono adulti over 50 che sono hanno svolto attività di volontariato. Il team ha osservato che nelle persone che hanno svolto volontariato si sono riscontrati meno sintomi di depressione, una migliore salute generale, meno limitazioni funzionali, e una maggiore longevità. I benefici per la salute di coloro si sono registrati a partire da un monte ore di 100 ore di volontariato all’anno, o 2-3 ore alla settimana.
Gli autori dello studio hanno concluso che: “Gli anziani possono trarre i grandi benefici fisici e psiologici dal volontariato, soprattutto i più vulnerabili,come quelli con malattie croniche.”

Effettua GRATIS il test antiaging

Integratori antiaging

Zappacosta calciomercato inter

Calciomercato Inter ultime notizie: Zappacosta, la Juventus aumenta il pressing

Ultimissime Champions League

Champions League: ultimissime sulla terza giornata