in ,

Ilona Staller a Domenica Live: “Ho rapito mio figlio”

Barbara D’Urso a distanza di quasi un anno ha accolto nel suo salotto di Domenica Live, Ilona Staller, in arte Cicciolina, insieme al figlio ventiquattrenne Ludwig Maximiliam Koons, avuto dal marito Jeff Koons, ma con il quale ha ingaggiato una guerra legale spietata per l’affidamento del figlio. Cicciolina e il marito hanno divorziato pochi mesi dopo la nascita di Ludwig e nessuno dei due genitori lo volevano lasciare all’altro.

Ilona Staller ha confessato di avere deciso di rapire suo figlio per non separarsene e di essere fuggita dall’America verso l’Italia, visto che l’ex marito le aveva sottratto il bambino. Alla domanda della conduttrice su come avesse fatto a far viaggiare il bimbo senza passaporto, la Staller non ha voluto rispondere direttamente dicendo che racconterà tutto nel suo libro autobiografico che a breve sarà dato alle stampe.

Il giovane Ludwig, studente dell’Accademia delle Belle Arti, figlio di genitori separati fin dai primi anni della sua vita, ha saputo della guerra tra i genitori fin dall’infanzia e soprattutto ha sempre conosciuto i dettagli delle peripezie della madre per tenerlo con sé. Dopo una prima fase un pò turbolenta, nonostante il suo odio per gli avvocati, la categoria in generale, ora il figlio di Ilona Staller ha però raccontato a Barbara d’Urso di vedere il padre di tanto in tanto e di vivere molto serenamente la sua vita.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

contratto ricollocazione donne 2016 regione lazio

Contratto ricollocazione donne Regione Lazio 2016: tutto quello che bisogna sapere

Capodanno 2017 in montagna: 4 offerte low cost da prenotare subito