in ,

Impensabile: Alto Adige è ultimo in Italia per lotta all’evasione

La notizia è questa: l‘agenzia delle entrate di Bolzano raccoglie solo il 68,61% di quanto stabilito dal Ministero in tema lotta all’evasione fiscale. Meglio di lei Puglia, Sicilia, Calabria… tutta Italia. Sì, incredibile a dirlo, ma è così: l’Alto Adige è ultimo per il recupero del “nero”. Bene, cioè male. Ma cosa significa?

Bolzano Prima per Qualità della Vita in Italia

Il Ministero dell’economia e delle Finanze detta annualmente gli obiettivi in milioni di euro che le singole circoscrizioni devono impegnarsi a recuperare con gli strumenti della lotta all’evasione fiscale. Poi affida agli uffici territoriali la missione di recuperare quella cifra. In vetta alla classifica del 2013 c’è la Valle D’Aosta che ha ottenuto il 126% dell’obiettivo. Poco sotto il Friuli col 124%. Significa che queste circoscrizioni, non solo hanno recuperato dall’evasione tutto quanto il Ministero aveva chiesto loro, ma hanno superato di un quarto la cifra raccolta. L’Alto Adige, facente riferimento all’Agenzia delle entrate di Bolzano, ha raccolto solo il 68,61% di quanto le era stato richiesto. Ancora più strano il fatto che a Trento abbia raggiunto il 101%. La notizia va approfondita.

Gli altoatesini sono riconosciuti a livello nazionale come i cittadini con il prodotto interno lordo pro-capite più alto, circa 32 mila euro. Secondo gli studi fatti dal Ministero il rischio di evasione medio di ogni cittadino di Bolzano e dintorni è di 54 euro. Cosa significa? Che, paradossalmente, il rischio di evasione è bassissimo, perchè tutti stanno bene, quindi la lotta all’evasione dovrebbe essere più facile. A cosa si deve un risultato così scadente? Come mai Abruzzo (110%), Puglia (95%), Campania (82%), Calabria (80%) e Sicilia (73%) hanno fatto meglio dei sempre precisi altoatesini? Da Bolzano spiegano che c’è una sconfortante mancanza di uomini e risorse per lottare contro l’evasione. In chiusura, l’ultimo dato: quelli del Ministero delle Finanze di Roma predicano bene ma razzolano malissimo. Il Lazio è terzultimo con il 74,35% di raccolta.

Arturo Vidal facebook

Juve: in ansia per l’infortunio al ginocchio di Vidal

Che tempo che fa

Anticipazioni “Che tempo che fa” sabato 25 aprile