in ,

Imprenditore scomparso a Brescia news: Mario Bozzoli arso nella fonderia?

Potrebbero concludersi tra 24 ore le ricerche di Mario Bozzoli, l’imprenditore misteriosamente scomparso una settimana fa, giovedì 8 ottobre, dalla azienda di famiglia, la Fonderia Bozzoli, subito dopo avere telefonato alla moglie, alle 19.15, per dirle “Sono in ritardo, parto e arrivo”.

Gli inquirenti impegnati nelle indagini ipotizzano che l’uomo non sia mai uscito dallo stabilimento di via Gitti a Marcheno, in alta Valtrompia, nel Bresciano, che gestisce insieme al fratello Adelio e dove lavorano anche due nipoti. Lo stabilimento è sotto sequestro, tutta la zona è stata setacciata dai cani molecolari e sono state acquisite tutte le immagini delle telecamere di sorveglianza, in primis quelle puntate sull’ingresso, ma per ora niente, di Mario Bozzoli non c’è traccia.

Purtroppo nelle ultime ore si è fatta più concreta la terribile ipotesi che l’imprenditore sia stato ucciso all’interno della sua azienda e arso in uno dei forni per la fabbricazione di lingotti d’ottone. Intanto gli inquirenti stanno scavando nei rapporti familiari dell’uomo per capire se possa esserci uno screzio familiare dietro la sua scomparsa.

 

dove vedere Bologna Fiorentina streaming gratis

Bologna Palermo: ultime news e probabili formazioni 8a giornata Serie A 2015-2016

Dove vedere Inter Chievo Verona

Inter – Juventus probabili formazioni Serie A ottava giornata