in ,

Imu e Tasi prima casa: abolizione con Legge di Stabilità 2016

Imu agricola e Tasi prima casa potrebbero essere abolite con la Legge di Stabilità 2016, come annunciato dal premier Matteo Renzi. I Comuni, però, trattandosi di entrambe imposte locali, hanno subito chiesto che venga effettuato uno stanziamento di 5 miliardi di euro per le casse delle amministrazioni municipali, e che sia lo Stato ad occuparsene. In che cosa potrebbero consistere queste due abolizioni?

Matteo Renzi ha detto che l’abolizione dell’Imu agricola, insieme anche a quella dell’Irap, potrebbe partire da gennaio 2016, includendo anche il taglio dell‘Imu sugli imbullonati, per cercare di rendere più leggera la vita, non soltanto delle famiglie con la tassa sulla prima casa, ma anche per i settori delle attività produttive.

Pier Carlo Padoan, ministro del Tesoro, parlando dell’abolizione della Tasi sulla prima casa, ha detto che il taglio sarà uno degli argomenti che verrà affrontato con la Camera all’interno del programma della Legge di Stabilità 2016. Padoan ha anticipato che l’abolizione della Tasi sulla prima casa coinvolgerà sia i proprietari che i coinquilini in affitto e ha spiegato che sarà una misura pensata per “Evitare un’evidente disparità di trattamento fra contribuenti“.

todi appy days festival app

Todi Appy Days 2015, dal 24 al 27 Settembre: torna il Festival delle App

leggere bambini mamma papà

Leggere ai bambini fa bene: dalla pancia verso l’infinito