in

IMU, governo ancora in dubbio sul rinvio della rata di giugno

“C’è l’impegno a ridefinire la materia riguardante la tassazione sulle proprietà immobiliari entro 100 giorni dalla data di scadenza della prima rata dell’Imu”.

fabrizio saccomanni

Queste le parole del ministro dell’economia Fabrizio Saccomanni, che ha annunciato l’impegno politico per la sospensione della prossima rata IMU prevista per il mese di giugno, ma l’approvazione ancora una volta viene rimandata per approfondire alcuni aspetti tecnici, questo è quello che è stato detto da una fonte ministeriale.

Tutti in attesa del provvedimento che si spera sarà adottato entro pochi giorni, che ricordiamo riguarderà i pagamenti relativi alle prime case. Saccomanni ha poi detto: “Su Imu e Cig abbiamo preso l’impegno a chiudere entro la prossima riunione del Consiglio dei ministri: può essere anche domenica nell’ambito di questo ritiro spirituale che dobbiamo fare”.

Nel decreto che dovrebbe essere attuato a breve viene riservato un posto anche per lo stanziamento di risorse finanziarie aggiuntive da destinare alla Cassa integrazione, circa un miliardo di euro.

Intanto il neo Presidente del Consiglio Enrico Letta ha annunciato che entro breve tempo verrà adottata dal Consiglio dei Ministri una misura “straordinaria” che andrà a riguardare il taglio dello stipendio dei Ministri. Il Presidente ha poi annunciato che i soldi recuperati attraverso il taglio, serviranno per risolvere una parte dei problemi dei senza-lavoro. Ridurre i costi della politica in questo momento delicatissimo per il nostro paese, è un segnale di “moralità”, utile per aiutare chi stenta a vivere.

Dalla Cgil arrivano richieste di ascolto, il segretario Susanna Camusso in occasione dell’assemblea annuale di Rete Imprese Italia è intervenuta chiededo un incontro urgente a Letta, queste le sue parole: “oltre a incontrare le organizzazioni delle imprese, sarebbe urgente che incontrasse anche i sindacati”.

Written by Vincenzo Iozzino

Classe 82, giornalista e pubblicista dal 2005, ha collaborato con diverse importanti redazioni, tutt'ora porta avanti un progetto personale editoriale creato ed aministrato da lui. E' attratto principalmente dalla scrittura creativa, le cui conoscenze sono state approfondite pesso la facoltà di Cultura ed amm. dei Beni Culturali di Napoli, dove si è formato. Campano, vive a Gragnano, territorio montuoso che lui definisce "braccia dell'angelo", una vera vocazione che lo ha spinto ad appassionarsi al Running ed al Trekking, e nel 2012 diventa istruttore di Atletica leggera. Vive con una meravigliosa moglie e due splendidi bambini.

si-alza-il-vento

Si alza il Vento: Prime Immagini del nuovo film di Hayao Miyazaki

Inizia oggi a Piacenza l’86^ adunata degli Alpini