in ,

In Iraq miglia di cristiani in fuga, appello del Papa: “fermate questo dramma umanitario”

Papa Francesco rivolge un appello alla comunità internazionale, perché intervenga sul dramma umanitario in atto in Iraq. Il Vaticano riferisce che il Santo Padre segue con molta apprensione le notizie drammatiche che giungono dal nord dell’Iraq riguardanti popolazioni inermi. I cristiani in fuga dalle città conquistate nelle ultime ore dagli jihadisti sono oltre 100mila. A riferirlo è il patriarca Kirkuk, Louis Sako, parlando di “disastro umanitario”.

Papa Francesco appello per le popolazioni dell'Iraq

Le chiese sono state occupate e profanate, le popolazioni sono fuggite con i soli vestiti che avevano addosso. Il prelato ha aggiunto che migliaia di antichi manoscritti cristiani sono stati bruciati. Sulla stessa tragica riga la testimonianza, all’agenzia vaticana Fides, di suor Luigina delle Suore Caldee Figlie di Maria Immacolata. La religiosa ha raccontato che gli jiadisti hanno conquistato la città di Mosul, Tal Kayf, Bartella e Karamlesh. Ai cristiani è stato imposto di lasciare le loro case e molti sono fuggiti in pigiama.

Qaraqosh, una tra le più grandi città cristiane dell’Iraq è stata svuotata dagli abitanti di fede cristiana e così pure il villaggio di Alqosh abitato da sempre da cristiani. La stampa di Ankara riferisce che molti degli sfollati potrebbero dirigersi verso la Turchia, ma si sa che in tanti hanno cercato riparo sulle montagne in condizioni impossibili senza né acqua, né cibo. Secondo l’Unicef circa quaranta bambini sarebbero morti di stenti e il bilancio potrebbe salire in modo esponenziale in quanto si stima che sulle montagne sarebbero bloccate 40mila persone di cui almeno 25 mila bambini.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

elena sofia ricci e francesca chillemi

Che Dio ci aiuti 3 anticipazioni: in onda dal 25 settembre su Rai 1

amal clooney nozze Italia

Clooney-Amal, sono arrivate le pubblicazioni