in

In Italia si vive a lungo, ma non si vive bene

Secondo i dati rilasciati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), nella classifica di aspettativa di vita alla nascita l’Italia è terza a pari merito con l’Islanda, preceduta di poco da Svizzera e Israele. L’Italia è inoltre penultima se consideriamo la mortalità, come diversità delle cause di morte: un parametro che indica un’ottima capacità di prevenzione a livello nazionale.
oms

La prospettiva di vita media del nostro paese è di 81 anni. Ma, oltre a vivere a lungo, bisognerebbe anche vivere bene. Se consideriamo il tasso di “Better life” elaborato dall’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (Ocse), possiamo isolare alcuni parametri specifici che valutano la qualità della vita in Italia.

Attraverso l’indice interattivo, si scopre che a paragone con i Paesi Ocse (34 in tutto il mondo) la nostra soddisfazione di vita (“Life Satisfaction”) è  sotto la media: significa che se dobbiamo collocarci in una scala tra la vita migliore possibile e la peggiore, noi italiani ci orientiamo più verso una votazione negativa, a grande distanza dai francesi e dai tedeschi e a distanze abissali dagli australiani, dagli olandesi e dagli svizzeri.

Positivo invece il rapporto tra lavoro e vita privata: gli italiani hanno una grande capacità di organizzare il tempo, salvaguardando la vita privata. Così pure la capacità innata di risollevarsi dalle situazioni più difficili.

Il quadro che ne emerge è dunque di italiani in bilico, con ottime prospettive di vita, ma un’esistenza sempre più difficile. Una situazione socio economica complessa, ma grandi risorse interiori.

Integratori per il Benessere

Written by Monia Trentarossi

36 anni, Amministratore di AntiAging Club, il primo sito dedicato all'AntiAging, in partnership con AMIA, Associazione Italiana Medici AntiAging. Consulenza medica specialistica e vendita online di prodotti Antiaging delle migliori marche.
Vive a Milano, appassionata di viaggi in giro per il mondo, sport (fitness, vela, sci...) cinema e buone letture. Per UrbanPost scrive di Benessere.

Ravenna: prete ubriaco al volante causa un incidente

Gattopardismo