in

Inattovisivo: collettiva fotografica tra ricerca e sperimentazione

La mostra, organizzata nell’ambito delle iniziative  del ‘Maggio culturale’ ed  in collaborazione con Associazione Culturale Spazio Arte Duina, ospita le opere fotografiche di 32 artisti provenienti dalla scuola di Carla Cinelli, fotografa bresciana che da anni coinvolge molti giovani artisti, attraverso corsi formativi e percorsi di sperimentazione artistica.

inattovisivo

‘Inattovisivo’ nasce dall’idea di dare maggior visibilità ai numerosi giovani fotografi bresciani che hanno fatto dell’ atto visivo, dello scatto che fissa la propria personale lettura del mondo in una fotografia, il proprio linguaggio espressivo ed artistico.

Scopo della mostra, quello di promuovere la fotografia come forma d’arte ‘primaria’, soggetta a una continua evoluzione del linguaggio visivo e alla costante sperimentazione di tecniche fotografiche, all’interno dello scenario artistico contemporaneo. Tra i curatori della mostra anche Ezio Mereghetti e Ivano Catinia. Rimarrà aperta al pubblico venerdì 9 maggio dalle ore 18 alle ore 22, sabato 10 maggio dalle ore 16 alle ore 20 e domenica 11 maggio dalle ore 9 alle 12 e dalle 16 alle 20.

mostra

Questi i 32 autori in mostra: Alberto Aloisi, Andrea Mazza, Corrado Apollonio, Damiano Baccherassi, Davide Brunori, Elena Allodi, Ezio Mereghetti, Fabio Corradini, Fabrizia Folsi, Fiorenza Stefani, Francesca Avanzi, Gabriele Verzeletti, Giovanni Lupezzi, Giuliana Beretta, Giuseppe Reboldi, Guido Bellandi, Ivano Catini, Lara Agosti, Luciano Torri, Mara Fracella, Marco Bianchetti, Marina De Mitri, Matteo Agosti, Mirko Tarragoni, Paola Viviani, Paolo Guzzoni,  Roberta Bina, Roberta Frosini, Samanta Turati, Simone Ragnoli, Stefania Stuto, Tamara Mestriner.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Milan, Seedorf: “Daremo tutto per qualificarci all’Europa League”

Claudia D'Agostino

Uomini e Donne, Trono classico: Claudia D’Agostino a lavoro sotto il sole di Caserta