in ,

Incapaci di resistere ai dolci? La causa è nel vostro DNA

Amanti dei dolci, smettete di sentirvi in colpa: la responsabilità della vostra adorazione per tutto ciò che panna, cioccolato e crema dipende da due geni del DNA. A scoprirlo sono stati i ricercatori guidati da Tony Goldstone dell’Imperial College London che, da molti anni, è impegnato negli studi su obesità e dimagrimento; il lavoro è stato presentato al meeting della Obesity Society che si tiene ogni anno.

Secondo quanto spiegato nello studio, alcuni individui sarebbero più predisposti di altri a mangiare cibi grassi e ipercalorici e ciò dipenderebbe sostanzialmente da due mutazioni genetiche dei geni ‘Fto’, già studiato in relazione all’obesità, e ‘DRD2’, importante a livello cerebrale poiché regola la dopamina ovvero il neurotrasmettitore del piacere. Questi individui quindi proveranno un piacere e un godimento maggiore degli altri nel mangiare cibi dolci e grassi e saranno portati dal proprio cervello a continuare a farlo.

Durante lo studio, i cervelli di un gruppo di persone sono stati monitorati dalla risonanza magnetica mentre venivano mostrati loro cibi dolci e grassi e si è osservato che, a coloro che avevano la mutazione genetica, alla sola vista di quelle pietanze si accendevano i centri del piacere. Ciò li rende incontrollabilmente golosi e incapaci di resistere alla tentazione.

Credit Foto:  NinaMalyna / Shutterstock

il ponte delle spie trailer trama

Film in uscita Dicembre 2015, Tom Hanks ne “Il Ponte delle Spie”: il trailer del film che racconta la Guerra Fredda

Dove vedere Spagna Repubblica Ceca

Strage di Parigi, Belgio – Spagna annullata, Del Bosque: “Giusto non giocare”