in ,

Incendio nel Messinese, case evacuate: è allarme a Naso e nei paesi limitrofi

Incendio nel Messinese, è allarme. Un rogo si è sviluppato ieri pomeriggio 11 maggio a Naso, vicino Messina, e si è esteso ai paesi limitrofi di alcune frazioni del Comune sui Nebrodi.

Visto l’spandersi delle fiamme, alimentate dal forte vento di Scirocco, la situazione di emergenza è scattata anche a Cefalù, dove diverse abitazioni sono state evacuate, mentre altri roghi si sono sviluppati nei comuni di Aliminusa, Castelbuono, Terrasini, Lascari, Misilmeri, Balestrate e Bisacquino. Fiamme anche a Palermo, a Gibilrossa.

A Naso il sindaco Domenico Letizia ha ordinato l’evacuazione di alcune case site nella contrada di Malò. “Con il buio i mezzi aerei non possono operare. Le folate di scirocco spingono le fiamme su più fronti e non sappiamo come intervenire. Mi dicono che qualche casa è stata raggiunta dal fuoco, anche se non l’ho visto con i miei occhi. Al momento non ci sono feriti e le vie di fuga dall’abitato sono accessibili”, queste le sue parole. I vigili del fuoco e le forze dell’ordine sono impegnate nello spegnimento del rogo e dei numerosi focolai.

Probabili formazioni Serie A 38a giornata

Serie A 36a Giornata probabili formazioni: le scelte dei 22 allenatori

Diretta Benfica-Juventus streaming gratis

Roma – Juventus probabili formazioni 36a Giornata Serie A: le scelte di Spalletti e Allegri