in

Incendio Tione Trento ultime news: tre famiglie evacuate

Un incendio di grosse dimensione ha colpito ieri, 15 febbraio, il paese di Tione in provincia di Trento. Tantissima la paura degli abitanti del piccolo paesino alla vista delle fiamme altissime e della densa nube di fumo nero. Per fortuna non ci sono stati né morti né feriti, è stato solo necessario evacuare la zona limitrofa allo scoppio del rogo. Sul posto sono intervenuti prontamente i vigili del fuoco volontari della zona ed il corpo permanente di Trento. Al momento non si sa la causa precisa del rogo, ma gli inquirenti del luogo stanno svolgendo tutti i dovuti accertamenti per capire la dinamica e la causa scatenante dell’incendio.

Leggi anche –> Umberto Bossi malore: come sta e le sue condizioni di salute

La ricostruzione nel dettaglio di quanto è successo

L’incendio è divampato intorno alle 18 di ieri, 15 febbraio, in via dei Monti ai margini del centro abitato di Tione in provincia di Trento. Il fuoco è partito inizialmente dal tetto di un’abitazione e con il passare del tempo ha raggiunto anche due edifici limitrofi. In totale sono state tre le case coinvolte dalle fiamme altissime. Immediatamente è scattato l’allarme. Sono giunti sul posto i diversi mezzi di soccorso: ambulanza, vigili del fuoco di Tione e le forze dell’ordine. I pompieri e gli agenti hanno messo in sicurezza e isolato l’area prima di avviare le operazioni di spegnimento. I vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme con tutti i mezzi possibili e ciò ha fatto si che l’incendio sia rimasto circoscritto ai soli tre edifici colpiti. L’intervento è stato reso difficile dal vento e dal clima secco. I tre edifici coinvolti versano in condizioni molto critiche. Fortunatamente, secondo le prime informazioni, non sembrano esserci né feriti né morti. Le case sono state evacuate e i pompieri sono ancora in azione per mettere in sicurezza tutta la zona. Da una prima ricostruzione tutto sarebbe partito da un camino mal funzionante. Per ora l’unica cosa certa è che si prospettano danni per alcune centinaia di migliaia di euro.

Tione di Trento

Tione di Trento è un comune italiano di 3.635 abitanti della provincia di Trento, ed è il centro più importante delle valli Giudicarie. Fu una delle Sette Pievi delle Giudicarie, che nel Medioevo godevano di una certa autonomia amministrativa sotto il dominio del Principe Vescovo di Trento e che sopravvissero anche durante il periodo asburgico per cessare poi ogni funzione sotto il dominio italiano dal 1918. Il paese fu quasi completamente distrutto da un grandissimo incendio scoppiato il 21 agosto 1895, che durò per oltre una settimana. All’interno del comune di Tione vi sono alcuni rioni storici, tra cui Brevine. Questo rione rappresenta la parte più antica del paese, dove si trovavano la maggior parte dei negozi del paese. Nel settore dell’artigianato Tione è rinomata per la produzione di candele e candelotti.

Leggi anche –> Angela scomparsa a Salemi: dettagli inquietanti, il compagno si rifiuta di lanciare un appello per ritrovarla

Reddito di cittadinanza 2019 ultime notizie, la Lega studia le misure anti-furbetti: ecco le novità

Bayer offerte di lavoro: nuove assunzioni nel settore farmaceutico in Italia