in ,

Incidente Napoli ultime notizie: forse non un tragico incidente

Forse non c’era l’alcol dietro la folle manovra dell’uomo che ha causato un incidente mortale sulla tangenziale di Napoli nella notte tra venerdì e sabato. Le telecamere di sicurezza hanno infatti ripreso una manovra lenta e accurata.

Secondo le prime ricostruzioni, Aniello Mormile avrebbe imboccato la tangenziale di Napoli contromano perché sotto effetto di alcol. Le telecamere di sicurezza e i primi soccorritori, però, sembrerebbero raccontare un’altra verità. Aniello e la fidanzata, infatti, sono stati visti discutere animatamente prima del tragico incidente e, successivamente, con una manovra lenta e ben studiata, il giovane ha invertito il senso di marcia provocando l’incidente in cui hanno perso la vita la sua stessa fidanzata e il quarantottenne alla guida dell’altra auto.

Tragico incidente o pura follia? Il primo soccorritore accorso sul luogo dello schianto racconta che, sebbene il tasso alcolico fosse per oltre la soglia, Aniello sembrava del tutto lucido e preoccupato per la ragazza. Alla luce di ciò, le ipotesi sono molteplici. Potrebbe infatti essersi trattato di un tentativo di omicidio-suicidio oppure di un tentativo, da parte del ragazzo, di spaventare la fidanzata finito poi il tragedia.

low cost viaggi

Vacanze luglio-agosto 2015 low cost: pacchetti vacanze, voli e hotel con Kayak

I 5 migliori prodotti tech luglio 2015: Samsung Micro SD, Kingston memoria USB, Aukey, Toshiba e Onite