in

Incidente Paternò, auto contro il guardrail spezzata in due: quattro morti tutti giovanissimi

Una notte di sangue tra le strade della Sicilia. Un grave incidente stradale si è verificato questa notte, 13 ottobre 2019 intorno alle 5, sulla Statale 121 che collega Paternò a Catania nel territorio di Belpasso. Sono ancora confusionarie le prime informazioni disponibili, ma il bilancio sarebbe al momento di quattro morti, tutti giovanissimi. Stavano rientrando a casa dopo aver trascorso il sabato sera in discoteca al Banaker di Aci Castello. L’auto con a bordo cinque persone sarebbe andata a schiantarsi contro uno spartitraffico della rampa dello svincolo per la zona industriale. Il conducente è l’unico sopravvissuto.

incidente paternò quattro giovani

Incidente Paternò: vittime

Sono notizie che lasciano senza parole. Quattro giovanissimi sono morti per un incidente stradale tra Paternò e Catania. Era in cinque in auto. L’autista di 48anni, la sua convivente, Lucrezia Diolosa’ Farinato, 28 anni, e tre ragazzi quasi tutti minorenni: Salvatore Moschitta, un ragazzo di 20 anni,  Manuel Petronio, 17 anni e Erika Germana Bozza, solo 15 anni. Stavano tornando da una serata in una discoteca e le dinamiche dell’incidente non sono ancora chiare. Secondo una prima ricostruzione fatta dagli investigatori, intorno alle 5 del mattino, il conducente dell’auto ha perso il controllo del veicolo che si schiantato violentemente contro il guard rail.Probabilmente si tratta di un sorpasso finito tragicamente.

incidente paternò quattro giovani


Leggi anche: Giappone tifone Hagibis, il bilancio si aggrava: almeno 10 morti, 130 i feriti

La dinamica

L’auto è completamente distrutta. Addirittura la parte posteriore si sarebbe spezzata dal resto, andando a finire sulla limitrofa linea ferrata della Ferrovia Circumetnea. Quando sono arrivati i soccorsi, hanno trovato uno spettacolo raccapricciante davanti ai loro occhi: i cadaveri delle vittime riversi a terra, dopo essere stati sbalzati fuori dall’abitacolo per la violenza dell’urto. Solo qualche giorno fa, nello stesso tratto, si era verificato un altro sinistro in cui aveva perso la vita un uomo di 65 anni di Motta S.Anastasia. L’uomo alla guida è l’unico sopravvissuto e in questo momento si trova all’ospedale, non in gravi condizioni. Verrà sottoposto a tutti gli accertamenti del caso.

Temptation Island Vip Andrea Ippoliti nel mirino, la moglie: «Sta facendo da papà ad un’altra persona»

Ariadna Romero Instagram, davanzale ‘fiorito’ nel pizzo: «La bellezza scesa in terra»