in ,

Incidenti sul lavoro: tre operai morti a Rovigo

Ancora provvisorio il bilancio delle vittime di un grave incidente sul lavoro verificatosi solo poche ore fa a Rovigo. Tre operai di una ditta di Ca’ Emo, specializzati nello smaltimento di rifiuti speciali, sarebbero morti a causa delle inalazioni di acido solforico causato dallo scoppio di una cisterna.

Sul luogo sono intervenuti i soccorsi e i vigili del fuoco. Secondo le prime indiscrezioni, oltre alle tre vittime accertate ce ne sarebbero anche altre due: un altro operaio, sempre della stessa ditta che si occupa dello smaltimento dei rifiuti, anch’egli presente questa mattina sul luogo dello scoppio della cisterna, e un vigile del fuoco che era intervenuto nei soccorsi. A breve vi forniremo ulteriori aggiornamenti.

 

Abate

Calciomercato Milan: idea Salvio, arriva Schone e Abate verso la Juventus

Floris al posto di Lilli gruber

Giovanni Floris condurrà “Otto e mezzo”: che fine ha fatto Lilli Gruber?