in ,

India: esplosione in moschea, 11 feriti

Un ordigno è esploso in una moschea indiana questa mattina, durante la preghiera mattutina. Secondo l’agenzia di stampa ANSA almeno 11 persone sarebbero rimaste ferite.

Restano da chiarire le dinamiche dell’incidente; al momento si esclude l’ipotesi di attentato terroristico. I fedeli erano riuniti nella moschea Jamia Trenz, Shopian, nel Kashmir.

Un ufficiale di polizia ha raccontano che alcune persone avrebbero trovato un ordigno, una granata inesplosa nascosta all’interno del luogo sacro, un uomo si sarebbe avvicinato e avrebbe malauguratamente fatto attivare il congegno. Fortunatamente non ci sono state vittime, ma resta ancora da chiarire la presenza dell’ordigno all’interno della moschea.

Al momento nessun gruppo terroristico avrebbe rivendicato l’attacco. Episodi che tuttavia non risultano nuovi nell’area, sempre sotto costanti pressioni. Lo scorso mercoledì quattro persone rimasero ferite quando dei militanti, fecero esplodere una granata a Shopian, in una stazione di benzina.

Ecco i dolci perfetti per ferragosto 2015

Ferragosto 2015 torte: Masha e Orso e i dolci perfetti per i bambini

13 agosto 1961

13 agosto 1961, la Germania dell’est fa costruire il Muro di Berlino