in

Indonesia: le donne poliziotto non devono indossare il velo

In Indonesia, l’ala politica islamica estremista ha inoltrato la richiesta per tutte le donne, comprese le poliziotte, di indossare lo jihab, il tradizionale velo islamico che lascia il volto scoperto.

La risposta delle forze di polizia è stata no. La polizia difende infatti il “codice di condotta” prevedendo una unica divisa uguale per gli agenti, uomini e donne che siano, senza fare distinzioni fra province e aree geografiche, a parte per la provincia di Aceh.

poliziotto donna

Ad Aceh vige infatti la legge sharaitica secondo l’accordo stipulato nel 2005 tra il movimento indipendentista locale Gam  e il governo centrale. Tale accordo ha permesso di porre fine alla guerra civile che durava da trent’anni e ha comportato alcuni divieti per le donne di sedere a cavalcioni sulle moto o di indossare jeans o minigonne. Il rispetto delle regole è stato assicurato dalla presenza costante della “polizia morale” lungo le strade della provincia.

Sulla polemica del velo per le donne poliziotto sono intervenuti, contro il parere di molti indonesiani, anche la  Commissione nazionale pro diritti umani  Komnas Ham e alcuni schieramenti politici a sostegno della fazione estremista islamica.

Secondo la popolazione indonesiana tale commissione avrebbe dovuto occuparsi delle violazioni più pesanti inerenti ai diritti umani come quelle che avvengono quotidianamente come gli attacchi contro cristiani e ahmadi, mentre in tema politico l’impressione della popolazione è stata che gli schieramenti politici  fossero mossi dal desiderio di acquisire maggiore consenso nell’ala più estrema del paese.

Ronnie F. Sompie, portavoce della polizia, ha posto fine alla polemica ricordando il “regolamento interno” che prevede “una uniforme ben precisa, anche per le donne”, motivazione per la quale lo jihab per le poliziotte risulta contrario alle norme e non può essere autorizzato.

calciomercato juventus

Calciomercato Juventus: quasi fatta per Zaza?

Calciomercato Napoli: dopo Mertens arriva anche Cerci?