in ,

Indonesia, tre italiani dispersi dopo immersione nel Borneo

Tre italiani e un belga dispersi nel Borneo: le operazioni di recupero e salvataggio sono in corso da sabato sera ma si teme il peggio. La Farnesina conferma il numero di dispersi.

I turisti, secondo fonti locali, eranno partiti dall’isola di Derawan con destinazione un’altra isola, quella di Sangalaki, per fare delle immersioni con una guida del posto, Osland. L’allarme è stato dato dall’uomo che guidava il motoscafo quando, nel pomeriggio, non ha visto più tornare né la guida né i turisti. La Polizia locale ha così iniziato l’operazione di ricerca e salvataggio dei dispersi. Al momento sono stati trovati solamente due nostri connazionali e la guida, tutti fortunatamente illesi. Tre italiani ed un belga, però, risultano ancora dispersi.

Secondo fonti locali, la guida non è stata in grado di fornire dettagli sul possibile incidente e la polizia sta ancora tentando di ricostruire l’accaduto. La Farnesina, infine, comunica di essersi già messa in contatto con le famiglie dei dispersi e che, comunque, l’ambasciata italiana è in costante contatto con le autorità intente nelle operazioni di ricerca.

marco bocci facebook

Laura Chiatti e Marco Bocci foto: il commovente scatto di famiglia

eventi expo 11 agosto

Milano Expo 2015, Renzi: “Stagione straordinaria”