in ,

Influenza 2016 bambini: consigli utili per la prevenzione tra i più piccoli

Con l’avvicinarsi al pieno della stagione invernale, aumentano i casi di influenza e tra i più colpiti ci sono certamente i bambini e gli anziani: qui potete trovare qualche informazione in più sui sintomi che la distinguono. Come è possibile prevenire l’insorgere dell’influenza 2016 nei più piccoli con lo scopo di evitare loro qualche giorno di malessere? Ecco da Urban Donna – Mamma qualche suggerimento per la prevenzione all’influenza 2016.

Il Ministero della Sanità spiega ad esempio sul proprio sito ufficiale alcuni accorgimenti per prevenire l’influenza 2016 nei bambini e non solo. Tra di essi ci sono evitare luoghi affollati e manifestazioni di massa, lavare regolarmente e frequentemente le mani con acqua e sapone; in alternativa possono essere usate soluzioni detergenti a base di alcol o salviettine disinfettanti. Evitare di portare le mani non pulite a contatto con occhi, naso e bocca, coprire la bocca e il naso con un fazzoletto di carta quando si tossisce e starnutisce e gettare il fazzoletto usato nella spazzatura, aerare regolarmente le stanze di soggiorno.

=> Volete rimanere sempre informati? Seguiteci anche su Facebook su URBAN DONNA!

Ad ogni modo la prevenzione più efficace contro l’insorgere dell’influenza 2016 anche nei bambini sono i vaccini antinfluenzali che di norma dovrebbero essere fatti a partire dalla metà di ottobre fino a fine dicembre. Essi in particolare sono rivolti ai bambini che nella loro condizione clinica soffrono già di patologie croniche e per i quali l’insorgere dell’influenza potrebbe peggiorare la condizione di salute. Un bambino in buona salute, coadiuvato da uno stile di vita sano, può combattere in modo efficace l’influenza anche da solo.

[dicitura-articoli-medicina]

previsioni meteo 28 novembre 2016

Previsioni meteo lunedì 28 novembre 2016: aria fredda da Nordest, instabile al Sud

Jovana Djordjevic

Lazio Djordjevic moglie, le foto della bellissima Jovana che manda i fan in delirio