in

Influenza: la campagna vaccinale partirà ad ottobre

Anche se siamo ancora in piena estate e molti italiani sono ancora in vacanza, il Ministero della Salute già è attivo per evitare, o quanto meno limitare, i rischi e i contagi della prossima influenza. Infatti la “Circolare annuale con le indicazioni per la prevenzione e il controllo dell’influenza stagionale” della Direzione generale della prevenzione sanitaria del Ministero anticipa che la campagna vaccinale partirà nel mese di ottobre e continuerà fino a dicembre.

vaccinarsi

Quest’anno è prevista la distribuzione di un vaccino trivalente che conterrà un antigene analogo al ceppo virale A/California/7/2009 (H1N1), un antigene analogo al ceppo A/Victoria/361/2011 (H3N2) – A/Texas/50/2012 (H3N2), e un antigene analogo al ceppo B/Massachusetts/2012.  La circolare pubblicata dal ministero fa sapere che le istituzioni coinvolte inizieranno una discussione sull’abbassamento dell’età minima per la distribuzione del vaccino gratuito.

Attualmente esso è gratuito soltanto per alcune categorie di soggetti: bambini e adulti malati cronici, donne nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, operatori sanitari, ed infine per gli adulti con più di 65 anni. La novità per quest’anno sarebbe appunto l’estensione della distribuzione gratuita del vaccino anche agli over 50; per l’Italia si tratterebbe di aggiungere ai circa 12 milioni di over 65 altri 7-8 milioni di soggetti, vaccinando praticamente un terzo della popolazione, così come è già stato fatto in diversi paesi europei tra cui la Gran Bretagna.

Written by Emanuela Abate

Nata ad Avellino, studentessa di Giurisprudenza all'Università di Salerno. Diplomata in danza classica, si interessa di tecnologia, scienze, moda e questioni economico-sociali.
Grande appassionata di basket, amante dello sport ed interessata ai Social Network.

Lady Gaga annuncia “Donatella”, la canzone tributo all’amica Donatella Versace

Marcelo Fuentes all’altare con Sofia Bruscoli dopo la nascita di Nicole