in

Influenza novembre dicembre 2016: sintomi, quanto dura, virus responsabili e picco

L’influenza 2016 che metterà ko nei mesi di novembre e dicembre 2016 un consistente numero di italiani è più aggressiva di quella dello scorso anno. Il picco, però, è come sempre atteso per il mese di gennaio. I virus influenzali dovrebbero essere 3: A/California/7/2009, l’H1N1; il virus A/Hong Kong/4801/2014 (H3N2) – nuova variante e il virus B/Brisbane/60/2008 (lineaggio B/Victoria) – nuova variante

Si prevede che la pandemia interesserà almeno 7 milioni di italiani. Quali sono i sintomi dell’influenza di quest’anno? Ai classici disagi da raffreddamento si affiancheranno disturbi gastrointestinali. Febbre, mal di testa, malessere generale, tosse, raffreddore, dolori muscolari, nausea, vomito e diarrea saranno i disturbi con cui ci si ritroverà a fare i conti.

Clinicamente la definizione più corretta di “malato influenzale” implica una sintomatologia respiratoria comparsa improvvisamente, accompagnata da febbre oltre i 38° e almeno uno tra i seguenti sintomi: cefalea, malessere diffuso, sudorazione, brividi e mancanza di appetito; ed almeno uno dei  seguenti sintomi respiratori: tosse, mal di gola, congestione nasale. Le fasce più a rischio sono i bambini e le persone sopra i 65 anni. Ricordiamo che i medici e il ministero consigliano a tutti di vaccinarsi; quest’anno il malessere sarà più severo rispetto agli anni scorsi, come hanno già fatto sapere i ricercatori. V lascerà a letto, almeno, per 4 -5 giorni.

ESCLUSIVO – Giulia Salemi confessa: “Avrei dovuto partecipare a Uomini e Donne. Sanremo? Ecco la verità”

asia nuccetelli instagram

Asia Nuccetelli gossip, foto su Instagram: noto attore pazzo di lei, ecco chi è