in

Influenza novembre dicembre 2016: sintomi, vaccino e rimedi naturali

L’influenza stagionale 2016 ha già cominciato a fare contagi, i casi, da ottobre, sono saliti già a 250 mila in Italia. Gli esperti la considerano più aggressiva rispetto agli anni precedenti e secondo le stime, quest’anno, i contagiati potrebbero essere oltre 6 milioni. I soggetti più a rischio, come sempre, sono gli anziani sopra i 65 anni e i bambini: ecco quali sono i sintomi, i vaccini e i rimedi naturali utili a prevenirla.

L’influenza 2016/2017 ha già cominciato a contagiare, il picco, come sempre, è previsto per il mese di gennaio; nel frattempo sono disponibili diversi vaccini, catalogati in base all’età e alle caratteristiche del malato. Per ciò che concerne i sintomi, il malato influenzale mostra una sintomatologia che compare all’improvviso, con febbre spesso oltre i 38° e uno o più dei seguenti sintomi: brividi, sudorazione, mancanza di appetito, nausea, diarrea, cefalea e malessere generale. I sintomi respiratori, invece comprendono: mal di gola, tosse e congestione nasale.

I rimedi naturali o, per meglio dire, preventivi, riguardano soprattutto la corretta alimentazione: in questi casi è utile bere molta acqua e bibite calde, consumare cibi ricchi di vitamine e fibre, come frutta (banane, mirtilli, mele) e verdura come carote e peperoni. Bisogna evitare gli sbalzi di temperatura e utilizzare un abbigliamento che più si adatti all’ambiente in cui ci troviamo. Inoltre, è consigliabile areare bene i locali almeno una volta al giorno: quest’anno l’influenza, come hanno annunciato gli esperti, sarà più aggressiva e con ogni probabilità i tempi di guarigione, una volta contratta, potranno variare dai 4 ai 5 giorni.

[dicitura-articoli-medicina]

Parcheggi Milano

Parcheggi Milano centro: ecco dove lasciare la propria auto

Pensioni 2017 news: età pensionabile, esodati e donne, attesa per le decisioni del Governo

Pensioni 2016 news oggi: pensione anticipata il referendum influirà? I precoci votano “No”